Show Player

Tennis, Coppa Davis 2019: il giorno delle semifinali, Russia-Canada e Spagna-Gran Bretagna



La Coppa Davis 2019 entra nel suo penultimo atto. Oggi a Madrid si disputano le semifinali: si comincia con l’incontro tra Russia e Canada, mentre in serata toccherà ai padroni di casa della Spagna affrontare la Gran Bretagna.

Un giorno di riposo, ma anche una lunga attesa per il Canada che insegue la prima finale della sua storia. I nordamericani si sono qualificati giovedì sera, battendo per 2-1 l’Australia. Una sfida che ha visto ancora una volta protagonisti Vasek Pospisil e Denis Shapovalov, ma attenzione alla possibile sorpresa di Felix Auger-Aliassime, che ha recuperato dall’infortunio e potrebbe essere schierato dal capitano Dancevic in uno dei due singolari.

Loading...
Loading...

Dubbi di formazione che non ha invece la Russia, perché giocano sempre e solo Andrey Rublev e Karen Khachanov. Sarà così oggi e lo è stato per tutto il torneo, come in occasione del quarto di finale contro la Serbia, vinto al termine di una pazzesca battaglia nel doppio al tiebreak del terzo set. In caso di qualificazione sarebbe la sesta finale per la Russia, che ha giocato e perso l’ultima nel 2007.

Tutto il pubblico spagnolo, però, aspetta con trepidazione la propria squadra. La Spagna ha finito il proprio quarto di finale solo a notte inoltrata, superando per 2-1 l’Argentina con un Nadal trascinatore. Rafa sarà impegnato sicuramente in singolare ma è già pronto a giocare anche in doppio con Marcel Granollers. Una Spagna che va a caccia della doppia cifra in Davis, perché sarebbe la decima finale conquistata (cinque vinte e quattro perse) e c’è tutta Madrid pronta a spingere la squadra spagnola fino alla fine.

L’unica nazionale che non ha avuto bisogno del doppio nei quarti di finale è stata la Gran Bretagna, che ambisce a raggiungere per la 19esima volta l’ultimo atto della Davis. Super prestazione dei britannici contro la Germania, con le vittorie di Kyle Edmund e Daniel Evans che hanno chiuso la contesa nei singolari. Dovrebbe essere ancora loro a scendere in campo oggi, ma attenzione ad Andy Murray, tenuto a riposo negli ultimi due incontri e che potrebbe restare ancora fermo in singolare per essere pronto nel decisivo doppio in coppa con il fratello Jamie, creando un duello a distanza con Nadal spettacolare.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL TENNIS

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top