Seguici su

Formula 1

LIVE F1, GP Abu Dhabi 2019 in DIRETTA: squillo Ferrari con le medie, comanda Verstappen. Qualifiche dalle 14.00

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLE FP3

12.04 La nostra diretta volge al termine, grazie per averci seguito e appuntamento a più tardi sempre su OASport per le qualifiche.

12.02 Molto traffico in pista e dunque tempi poco significativi in questo frangente. Di seguito la classifica ufficiale delle FP3:

1 33 M. Verstappen (B) Red Bull 1’36″566 12
2 44 L. Hamilton (B) Mercedes +00″074 1’36″640 8
3 77 V. Bottas (B) Mercedes +00″089 1’36″655 11
4 23 A. Albon (B) Red Bull +00″361 1’36″927 13
5 5 S. Vettel (M) Ferrari +00″409 1’36″975 8
6 16 C. Leclerc (M) Ferrari +00″444 1’37″010 8
7 11 S. Perez (B) Racing Point +00″950 1’37″516 12
8 3 D. Ricciardo (B) Renault +01″049 1’37″615 11
9 55 C. Sainz (B) McLaren +01″125 1’37″691 16
10 10 P. Gasly (B) Toro Rosso +01″170 1’37″736 12
11 8 R. Grosjean (B) Haas +01″202 1’37″768 9
12 26 D. Kvyat (B) Toro Rosso +01″397 1’37″963 15
13 4 L. Norris (B) McLaren +01″534 1’38″100 15
14 20 K. Magnussen (B) Haas +01″632 1’38″198 9
15 18 L. Stroll (B) Racing Point +01″896 1’38″462 12
16 7 K. Raikkonen (B) Alfa Romeo +01″948 1’38″514 18
17 27 N. Hulkenberg (B) Renault +02″014 1’38″580 11
18 99 A. Giovinazzi (B) Alfa Romeo +02″216 1’38″782 14

12.00 BANDIERA A SCACCHI! Ferrari ha imbarcato molto carburante e sta effettuando un giro in simulazione di passo gara con gomme medie.

11.58 Prove di partenza in fondo alla pit-lane per i piloti Ferrari e Mercedes. Da segnalare l’ottimo settimo posto di Sergio Perez con la Racing Point.

11.57 Verstappen al comando! L’olandese si rilancia e questa volta porta a termine un giro pulito rifilando 74 millesimi alla Mercedes di Hamilton.

11.55 L’Alfa Romeo non incanta in questa simulazione di qualifica: Giovinazzi solo 17° a 2″1 dal miglior tempo di Hamilton.

11.52 Anche Albon commette un errore andando lungo in uscita da curva 1, poi completa il suo time-attack balzando in quarta posizione a due decimi da Verstappen e a tre decimi dalla testa.

11.50 Verstappen va lungo in curva 1 ma si porta ugualmente in terza piazza con gomma rossa a 89 millesimi dalla vetta. Red Bull ancora difficile da decifrare in vista delle qualifiche.

11.49 Di seguito la classifica aggiornata delle FP3:

11.47 Ferrari davvero lentissima nel terzo settore, Leclerc e Vettel perdono praticamente otto decimi solo negli ultimi 38″ del giro. Chiaramente c’è anche un gap dovuto alla gomma media rispetto alla soft montata dai piloti Mercedes.

11.45 La Mercedes prova la qualifica con gomme soft e Bottas si avvicina a soli 15 millesimi dal compagno di squadra Hamilton a parità di mescola.

11.43 Vettel e Leclerc si portano rispettivamente in seconda e terza piazza a 3 decimi dalla vetta, entrambi con gomme medie.

11.41 Simulazione di qualifica per Vettel con gomme gialle! Probabilmente la Ferrari proverà a superare il taglio nel Q2 con questa gomma in ottica gara.

11.39 Ecco una bella cartolina di Yas Marina con il parco a tema della Ferrari sullo sfondo:

11.37 Significativo il resoconto delle migliori prestazioni assolute nei vari settori in queste FP3. Mercedes si conferma di un altro Pianeta nel T3, ottimi riscontri per la Red Bull nel T2 mentre Vettel è il migliore in un T1 abbastanza corto.

11.34 CLASSIFICA AGGIORNATA TEMPI:

1 44 L. Hamilton (B) Mercedes 1’36″640 8
2 77 V. Bottas (B) Mercedes +00″549 1’37″189 7
3 33 M. Verstappen (B) Red Bull +00″562 1’37″202 3
4 5 S. Vettel (B) Ferrari +01″53 1’38″170 3
5 3 D. Ricciardo (B) Renault +01″631 1’38″271 3
6 10 P. Gasly (B) Toro Rosso +01″939 1’38″579 7
7 8 R. Grosjean (B) Haas +01″993 1’38″633 6
8 26 D. Kvyat (B) Toro Rosso +02″029 1’38″669 8
9 20 K. Magnussen (B) Haas +02″139 1’38″779 6
10 23 A. Albon (M) Red Bull +02″176 1’38″816 3
11 27 N. Hulkenberg (B) Renault +02″244 1’38″884 3
12 4 L. Norris (M) McLaren +02″347 1’38″987 3
13 55 C. Sainz (M) McLaren +02″668 1’39″308 10
14 11 S. Perez (M) Racing Point +02″699 1’39″339 6
15 7 K. Raikkonen (M) Alfa Romeo +02″958 1’39″598 11
16 18 L. Stroll (M) Racing Point +02″972 1’39″612 3
17 63 G. Russell (B) Williams +03″553 1’40″193 5
18 16 C. Leclerc (B) Ferrari +03″66 1’40″300 4

11.31 Hamilton continua a girare con gomme soft e a migliorare abbassando ulteriormente il limite a 1’36″640.

11.28 Lavoro differenziato in casa Ferrari: Vettel con gomme nuove e Leclerc con pneumatici usati nelle FP2. La Mercedes nel frattempo risponde a Verstappen tornando al comando con Hamilton davanti a Bottas.

11.26 Verstappen batte un colpo e lancia un segnale molto importante! La Red Bull c’è anche ad Abu Dhabi, l’olandese vola al comando in 1’37″202 rifilando mezzo secondo a Hamilton.

11.23 Lewis Hamilton si porta davanti a tutti e completa l’uno-due Mercedes precedendo Bottas di 212 millesimi. Primo giro molto lento per Leclerc, probabilmente autore di un errore.

11.21 Bottas scalza Ricciardo dalla vetta della classifica con un 1’37″9. Secondo tempo per Vettel a parità di mescola a 3 decimi dal leader.

11.19 Mercedes e Ferrari con gomme morbide, Albon in pista con le medie sulla Red Bull.

11.17 Scendono finalmente in pista anche Mercedes e Ferrari! Tra poco i primi crono significativi dei top team.

11.15 Lando Norris fa segnare il primo giro cronometrato della sessione in 1’38″987 con gomme gialle sulla sua McLaren.

11.12 Fine settimana in salita per Valtteri Bottas, costretto a partire dal fondo della griglia in gara per aver sostituito il terzo e ultimo motore a disposizione prima di andare in penalità. Il finnico ha girato ieri con la quarta power-unit, mentre quest’oggi la Mercedes ha deciso di montarne una ancora più nuova (la quinta del 2019) dopo aver riscontrato un piccolo problema sulla specifica n.4.

11.09 Tra le personalità di spicco presenti nel paddock in questo weekend di Abu Dhabi segnaliamo l’ex pilota australiano Mark Webber, vincitore di 9 gare con la Red Bull.

11.07 Avvio a rilento di queste FP3 con pochissima attività in pista. Ricordiamo che le condizioni cambieranno notevolmente nel corso delle qualifiche quando a Yas Marina calerà l’oscurità ed entrerà in funzione l’illuminazione artificiale del tracciato.

11.05 Installation lap completato da Gasly, Kvyat, Raikkonen, Grosjean, Magnussen e Kubica.

11.02 Charles Leclerc è arrivato adesso nel box della Ferrari, vedremo quando comincerà il programma di lavoro della scuderia di Maranello.

11.00 SEMAFORO VERDE! Raikkonen è il primo a scendere in pista con l’Alfa Romeo.

10.58 Tra poco si comincia! Temperature molto alte e grande umidità: le condizioni non sono ideali a Yas Marina.

https://twitter.com/F1/status/1200715377719857152

10.54 Per quanto riguarda il Mondiale piloti, Lewis Hamilton e Valtteri Bottas sono già certi rispettivamente del primo e del secondo posto mentre Max Verstappen e Charles Leclerc si giocheranno fino all’ultimo il terzo gradino del podio iridato. Bella lotta tra Gasly, Sainz ed Albon per il sesto posto in campionato.

1 Lewis Hamilton GBR MERCEDES 387
2 Valtteri Bottas FIN MERCEDES 314
3 Max Verstappen NED RED BULL RACING HONDA 260
4 Charles Leclerc MON FERRARI 249
5 Sebastian Vettel GER FERRARI 230
6 Pierre Gasly FRA SCUDERIA TORO ROSSO HONDA 95
7 Carlos Sainz ESP MCLAREN RENAULT 95
8 Alexander Albon THA RED BULL RACING HONDA 84
9 Daniel Ricciardo AUS RENAULT 54
10 Sergio Perez MEX RACING POINT BWT MERCEDES 46
11 Lando Norris GBR MCLAREN RENAULT 45
12 Kimi Räikkönen FIN ALFA ROMEO RACING FERRARI 43
13 Nico Hulkenberg GER RENAULT 37
14 Daniil Kvyat RUS SCUDERIA TORO ROSSO HONDA 35
15 Lance Stroll CAN RACING POINT BWT MERCEDES 21
16 Kevin Magnussen DEN HAAS FERRARI 20
17 Antonio Giovinazzi ITA ALFA ROMEO RACING FERRARI 14
18 Romain Grosjean FRA HAAS FERRARI 8
19 Robert Kubica POL WILLIAMS MERCEDES 1
20 George Russell GBR WILLIAMS MERCEDES 0

10.50 Ancora da definire alcuni piazzamenti importanti dal punto di vista economico nel Mondiale costruttori, di seguito la classifica del campionato alla vigilia dell’ultima gara del 2019:

1 MERCEDES 701
2 FERRARI 479
3 RED BULL RACING HONDA 391
4 MCLAREN RENAULT 140
5 RENAULT 91
6 SCUDERIA TORO ROSSO HONDA 83
7 RACING POINT BWT MERCEDES 67
8 ALFA ROMEO RACING FERRARI 57
9 HAAS FERRARI 28
10 WILLIAMS MERCEDES 1

10.45 Ieri la Ferrari ha battuto Red Bull sul giro secco, non riuscendo però a precedere le Mercedes a causa di un terzo settore di grande sofferenza in cui le Frecce d’Argento hanno rifilato più di mezzo secondo alle Rosse.

10.40 Chi farà la pole oggi pomeriggio ad Abu Dhabi? Questa è la situazione aggiornata per quanto riguarda la classifica dei pole-man del 2019:

10.35 Le Mercedes hanno fatto la voce grossa al venerdì dimostrandosi più forti sia sul giro secco che sul passo gara ma attenzione perché Ferrari e Red Bull non hanno ancora espresso il proprio vero potenziale soprattutto nel time-attack. Di seguito la classifica delle FP2:

1 77 V. Bottas (B) Mercedes 1’36″256 29
2 44 L. Hamilton (B) Mercedes +00″310 1’36″566 33
3 16 C. Leclerc (B) Ferrari +00″386 1’36″642 30
4 5 S. Vettel (B) Ferrari +00″435 1’36″691 28
5 33 M. Verstappen (B) Red Bull +00″551 1’36″807 30
6 23 A. Albon (B) Red Bull +01″032 1’37″288 30
7 8 R. Grosjean (B) Haas +01″345 1’37″601 17
8 11 S. Perez (B) Racing Point +01″381 1’37″637 32
9 26 D. Kvyat (B) Toro Rosso +01″395 1’37″651 34
10 10 P. Gasly (B) Toro Rosso +01″514 1’37″770 36
11 55 C. Sainz (B) McLaren +01″578 1’37″834 32
12 4 L. Norris (B) McLaren +01″662 1’37″918 32
13 18 L. Stroll (B) Racing Point +01″729 1’37″985 32
14 20 K. Magnussen (B) Haas +01″824 1’38″080 31
15 27 N. Hulkenberg (B) Renault +01″866 1’38″122 29
16 3 D. Ricciardo (B) Renault +02″144 1’38″400 26
17 7 K. Raikkonen (B) Alfa Romeo +02″159 1’38″415 30
18 99 A. Giovinazzi (B) Alfa Romeo +02″208 1’38″464 32

10.30 Si preannuncia una giornata molto intensa e spettacolare a Yas Marina, sede dell’undicesima edizione di un Gran Premio di Abu Dhabi entrato nel calendario del Mondiale a partire dal 2009. Lewis Hamilton è l’uomo dei record su questa pista con 4 pole e 4 vittorie all’attivo.

10.25 Alle ore 11.00 scatterà l’ultima sessione di prove libere dell’anno per la Formula 1, in cui tutti i team avranno a disposizione 60 minuti per preparare al meglio la qualifica effettuando magari anche una breve simulazione di passo gara verso fine turno.

10.20 Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della terza sessione di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi 2019, ultima tappa stagionale del Mondiale di Formula 1.

Presentazione del weekendCronaca prove libere 1Cronaca prove libere 2Programma qualifiche

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della terza sessione di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi 2019, ultimo appuntamento stagionale del Mondiale di Formula 1. Ancora 60 minuti di test fondamentali per tutti i team in preparazione della qualifica con lo sguardo già puntato verso il 2020. Il turno si disputerà senza l’ausilio dell’illuminazione artificiale, che entrerà in funzione tra qualche ora con l’inizio delle prove ufficiali al tramonto in quel di Yas Marina.

La Mercedes ha dominato il venerdì soprattutto con Valtteri Bottas, il quale ha però montato un motore nuovo e più potente che lo costringerà a partire dal fondo della griglia in gara. Alla luce della penalizzazione per il finlandese, il favorito per pole position e vittoria diventa automaticamente il sei volte campione del mondo Lewis Hamilton, record-man ad Abu Dhabi con quattro vittorie di tappa. Il britannico della Mercedes sembra davvero imbattibile soprattutto in ottica gara dopo aver impressionato nei long-run di ieri pomeriggio, ma dovrà dare il meglio di se per avere la meglio sulla Red Bull di Max Verstappen e sulle Ferrari di Charles Leclerc e Sebastian Vettel. Le Rosse sembrano pagare dazio nel settore più tortuoso di Yas Marina, il terzo, candidandosi comunque ad un ruolo di outsider per la pole position.

OASport vi offre la DIRETTA LIVE testuale della terza sessione di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi 2019 per non perdere neanche un attimo dell’avvicinamento all’ultima qualifica dell’anno per la Formula 1. Il semaforo verde è previsto per le ore 11.00: buon divertimento!

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *