Show Player

Curling, Europei 2019: l’Italia sfiora l’impresa con la Danimarca ma perde 9-8 nell’extra-end. Terza sconfitta per gli azzurri



Terza sconfitta per l’Italia negli Europei 2019 di curling in corso di svolgimento a Helsingborg (Svezia). Retornaz e compagni hanno giocato una partita di alto livello senza riuscire a portare a casa la vittoria andata alla Danimarca nell’extra-end. Gli azzurri a questo punto sono terzi nella classifica generale.

Inizio di partita positivo per l’Italia con due punti ottenuti nel primo end. I danesi si sono riportati in parità nella mano successiva. Retornaz, dopo aver deciso di annullare la mano nel terzo end, ha tolto gli azzurri da una situazione complicata con un lancio che ha sbaragliato ben tre stone della Danimarca nella casa ottenendo il punto del vantaggio.

Nel quarto end l’Italia gioca bene ma con l’ultima stone Krause consegna il punto della parità ai danesi. Gli azzurri si portano nuovamente avanti fissando il punteggio sul 4-3. Nel settimo end arriva il momento decisivo del match con la Danimarca che conquista ben tre punti (6-4).

Krause toglie di giustezza la stone italiana dal punto posizionando due stone danesi nella casa. Con la solita precisione  Retornaz riesce a portare un punto a casa, anche se gli azzurri avrebbero dovuto ottenere un bottino più ingente per sperare di riaprire la gara (6-5).

Loading...
Loading...

Nel penultimo end la Danimarca porta a casa due punti allungando fino all’8-5. Nel finale di partita gli azzurri provano il miracolo che riesce solo parzialmente visti i tre punti ottenuti nell’ultimo end, portando gli scandinavi all’extra end. Questa volta la mano supplementare non sorride agli azzurri e Krause non sbaglia l’ultimo lancio consegnando la vittoria ai danesi.

salvatore.serio@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top