Show Player

Sollevamento pesi, Mondiali 2019: il regolamento di qualificazione alle Olimpiadi. Tappa cruciale verso Tokyo 2020



Il percorso di qualificazione olimpica a Tokyo 2020 nel sollevamento pesi è in pieno svolgimento e le prossime due settimane saranno molto importanti per capire in maniera più accurata la situazione degli azzurri a caccia del pass a Cinque Cerchi. Dal 18 al 27 settembre la cittadina thailandese di Pattaya ospiterà i Campionati del Mondo Senior 2019, ultimo evento Gold della seconda (e penultima) finestra di qualificazione che si chiuderà il 31 ottobre. La misura totale ottenuta da ciascun atleta in occasione del Mondiale verrà presa in considerazione (insieme ad altre 3 prestazioni nell’arco delle qualificazioni) per l’aggiornamento del ranking IWF valevole per l’assegnazione delle carte olimpiche. 

Ricordiamo che saranno 14 gli eventi in programma alle Olimpiadi nipponiche, suddivisi in 7 categorie di peso maschili (61, 67, 73, 81, 96, 109, +109 kg) e 7 femminili (49, 55, 59, 64, 76, 87, +87 kg), tuttavia sarà possibile cercare di qualificarsi per i Giochi anche partecipando ad alcune competizioni internazionali in categorie non olimpiche. In ogni caso il requisito minimo per essere eleggibile sarà quello di aver gareggiato almeno due volte nella categoria olimpica di riferimento nell’arco dei 18 mesi presi in considerazione per le qualificazioni. Il 30 aprile 2020 verrà stilato il Ranking IWF definitivo che permetterà ai primi 8 di ciascuna categoria (al massimo un atleta per Nazione) olimpica di volare in Giappone, mentre i successivi pass saranno distribuiti su base continentale (un posto per ciascuna regione) e tramite un invito da parte di una commissione tripartita.

Loading...
Loading...

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FIPE

Loading...

Lascia un commento

scroll to top