Seguici su

MotoGP

Moto2, Risultato FP3 GP Repubblica Ceca 2019: Nicolò Bulega è il più veloce su Baldassarri, Pasini passerà dalla Q1

Pubblicato

il

Nicolò Bulega (Sky Racing VR46) chiude in vetta una terza sessione di prove libere del Gran Premio della Repubblica Ceca 2019 della Moto2 che ha regalato colpi di scena fino alla bandiera a scacchi. Sulla pista di Brno che, minuto dopo minuto, è andata asciugandosi dopo la pioggia battente della mattinata, chi si sentiva tranquillo per i tempi della Top14 di ieri, si è dovuto ricredere e rimboccarsi le mani per rimettersi dentro fino all’ultimo respito. Chi ne ha fatto le spese, purtroppo, è Mattia Pasini (Kalex Tasca) estromesso proprio all’ultimo secondo.

Come detto, quindi, il miglior tempo della FP3 è stato piazzato da Nicolò Bulega in 2:01.747 con appena 44 millesimi di vantaggio su Lorenzo Baldassarri (Kalex Flexbox) che negli ultimi istanti della sessione ha dovuto dare il tutto per tutto per evitare la Q1. Terzo tempo per il suo compagno di scuderia, lo spagnolo Augusto Fernandez a 165 millesimi, quindi è quarto il tedesco Marcel Schrotter (Kalex Dynavolt) a 235, dopo essere rimasto in vetta a lungo nel corso di questo turno.

Quinto tempo per Enea Bastianini (Kalex Italtrans) con un distacco di 295 millesimi dalla vetta, quindi sesto per lo spagnolo Xavi Vierge (Kalex EG 0,0) a 311, mentre è settimo l’olandese Bo Bendsneyder (NTS RW) a 386. Completano la top ten odierna tre spagnoli: ottavo Jorge Martin (KTM Red Bull Ajo) a 414, nono il leader della classifica generale Alex Marquez (Kalex EG 0,0) a 457 e decimo Jorge Navarro (Speed Up) a 484.

11esima posizione per Andrea Locatelli (Kalex Italtrans) a poco più di mezzo secondo, 14esima per Fabio Di Giannantonio (Speed Up) a 611, mentre è solamente 16esimo Luca Marini (Sky Racing VR46) a 699. Non va oltre la 18esima posizione Mattia Pasini (Kalex Tasca) a 891, quindi 25esimo Stefano Manzi (MV Agusta) a 1.410, mentre è 28esimo Marco Bezzecchi (KTM Red Bull Tech3)  1.655.

Nella classifica combinata comanda Fabio Di Giannantonio in 2:01.695 ottenuto ieri, quindi si qualificano per la Q2 anche Nicolò Bulega, Tetsuta Nagashima, Lorenzo Baldassarri, Marcel Schrotter, Augusto Fernandez, Thomas Luthi, Alex Marquez, Jorge Navarro, Sam Lowes, Enea Bastianini, Xavi Vierge, Luca Marini e Brad Binder.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *