Seguici su

Pallavolo

Volley, Italia sconfitta dal Giappone in amichevole: amaro tie-break per gli azzurri, ora la Nations League

Pubblicato

il

L’Italia è stata sconfitta dal Giappone per 3-2 (25-17; 24-26; 25-20; 22-25; 15-11) nella seconda amichevole giocata al PalaPirastu di Cagliari: dopo la vittoria ottenuta ieri per 3-1 sempre nel capoluogo sardo, oggi la nostra Nazionale di volley maschile si è dovuta inchinare contro i nipponici nell’ultimo incontro prima dell’esordio in Nations League previsto tra esattamente sette giorni in Cina.

Il CT Chicco Blengini sta cercando il sestetto tipo vista l’assenza di tutti i big e sta lanciando diversi giovani: oggi ha puntato sul regista Luca Spirito, sull’opposto Gabriele Nelli, sugli schiacciatore Oreste Cavuto e Daniele Lavia, sui centrali Alberto Polo e Roberto Russo, sul libero Nicola Pesaresi ma nel corso del match c’è stato spazio anche per il resto della rosa. Solo Nelli ha chiuso in doppia cifra (11), 9 marcature per il subentrato centrali Anzani, 7 per Polo e per il martello Giacomo Raffaelli.

Gli uomini di Nakagaichi volano sul +5 (8-3) e poi piazzano l’allungo decisivo chiudendo agevolmente i conti, nella seconda frazione sono Lavia e Nelli a portarci sul 15-12 ma i nipponici riescono a impattare a quota 24 prima del nostro rush finale. Terzo parziale in favore degli ospiti, Antonov e compagni guadagnano brillantemente il tie-break dove salgono anche sul 6-3 prima di crollare e prestare il fianco a Ishikawa e compagni che festeggiano.

 

ITALIA-GIAPPONE 2-3
(17-25, 26-24, 20-25, 25-22, 11-15)
ITALIA: Cavuto 6, Polo 7, Nelli 11, Lavia 6, Russo, Spirito; Pesaresi (L), Sbertoli 1, Raffaelli 7, Pinali 3, Candellaro 5, Russo 2, Antonov 6, Anzani 9, Argenta 3. All. Blengini.
GIAPPONE: Hideomi 1, Ishikawa 25, Onodera 12, Nishida 20, Yanagida 12, Lee 11; Yamamoto (L), Otake 3, Yamauchi, Takano 4. Ne: Ide (L), Sekita, Takahashi, Hisahara. All. Nakagaichi.
ARBITRI: Antonella Verrascina e Stefano Caretti.
DURATA SET: 31’, 33’, 28’, 31’, 19’.
ITALIA: a 5, bs 14, mv 17, et 23.
GIAPPONE: a 14, bs 15, mv 4, et 30.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Torcivia/FIPAV

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *