Parigi-Roubaix 2019, ufficializzati i 29 settori in pavé: 55 km sulle pietre, ripulita la Foresta di Arenberg. Le stellette di difficoltà

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA PARIGI-ROUBAIX A PARTIRE DALLE ORE 11.00

Fervono i preparativi in vista della Parigi-Roubaix che si disputerà sabato 14 aprile, la terza Classica Monumento della stagione sarà altamente spettacolare con i suoi proverbiali tratti in pavé che metteranno a dura prova tutti i corridori. L’Inferno del Nord si preannuncia più duro che mai, sarà una corsa ardua per tutti gli atleti che decideranno di cimentarsi con un esercizio così particolare ed estremamente difficile. A pochi giorni dal via gli organizzatori di ASO hanno ufficializzato il numero e le stellette di difficoltà dei vari settori in pavé: 29 settori per un totale di 54,5 km sulle pietre.

Ci sono un paio di novità sul percorso: il primo settore a Troisvilles sarà lungo solo 900 metri, un tratto della mitica Foresta di Arenberg (2,3 km, uno dei punti simbolo della Parigi-Roubaix) è stato ripulito perché ingombrato da troppo fango ed erba. Il direttore Thierry Gouvenou ha descritto l’operazione effettuata: “Le pietre sono state spruzzate con acqua ad alta pressione e riempiendo alcune giunture con una malta speciale, i primi 500 metri in discesa sono così tornati a risplendere“.

 

PARIGI-ROUBAIX 2019, I SETTORI DI PAVÉ:

29 : Troisvilles à Inchy (km 97,5 – 0,9 km) **
28 : Briastre à Viesly (km 108,5 – 3 km) ****
27 : Viesly à Quiévy (km 101,5 – 1,8 km) ***
26 : Quiévy à Saint-Python (km 116 – 3,7 km) ****
25 : Saint-Python (km 118,5 – 1,5 km) **
24 : Vertain à Sain-Martin-sur-Ecaillon (km 127,5 – 2,3 km) ***
23 : Verchain-Maugré à Quérénaing (km 136,5 – 1,6 km) ***
22 : Quérénaing à Maing (km 140,5 – 2,5 km) ***
21 : Maing à Monchaux-sur-Ecaillon (km 142,5 – 1,6 km) ***
20 : Haveluy à Wallers (km 156,5 – 2,5 km) ****
19 : Trouée d’Arenberg (km 164,5 – 2,3 km) *****
18 : Wallers à Hélesmes (km 170 – 1,6 km) ***
17 : Hornaing à Wandignies (km 179 – 3,7 km) ****
16 : Warlaing à Brillon (km 185 – 2,4 km) ***
15 : Tilloy à Sars-et-Rosières (km 188,5 – 2,4 km) ****
14 : Beuvry à Orchies (km 194 – 1,4 km) ***
13 : Orchies (km 199 – 1,7 km) ***
12 : Auchy à Bersée (km 206,5 – 2,7 km) ****
11 : Mons-en-Pévèle (km 212 – 3 km) *****
10 : Mérignies à Avelin (km 215,5 – 0,7 km) **
9 : Pont-Thibault à Ennevelin (km 220 – 1,4 km) ***
8 : Templeuve – L’Epinette (km 224 – 0,2 km) *
8 : Templeuve – Moulin-de-Vertain (km 225 – 0,5 km) **
7 : Cysoing à Bourghelles (km 232 – 1,3 km) ***
6 : Bourghelles à Wannehain (km 234,5 – 1,1 km) ***
5 : Camphin-en-Pévèle (km 239,5 – 1,8 km) ****
4 : Carrefour de l’Arbre (km 242,5 – 2,1 km) *****
3 : Gruson (km 244 – 1,1 km) **
2 : Willems à Hem (km 251 – 1,4 km) ***
1 : Roubaix (km 256 – 0,3 km) *

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Radu Razvan Shutterstock.com

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Parigi-Roubaix 2019

ultimo aggiornamento: 10-04-2019


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Golf, Masters Augusta 2019: Francesco Molinari a caccia del colpaccio nel primo Major dell’anno

Ginnastica artistica, Europei 2019: buon avvio dell’Italia in qualifica, Mozzato ed Edalli secondo e terzo nell’all-around