Triathlon, World Cup Mooloolaba 2019: Annamaria Mazzetti romperà l’egemonia delle australiane?


Andrà in scena nella primissima mattina italiana di domani, sabato 16 marzo, la tappa australiana della World Cup di triathlon: a Mooloolaba nelle gare su distanza sprint mirano a mettersi in mostra i sette atleti azzurri convocati. Soprattutto nella gara femminile potrebbe esserci un dominio delle atlete di casa, mentre regna l’incertezza nella gara maschile.

Nella gara femminile lo squadrone australiano schiera almeno quattro triatlete che possono giocarsi la vittoria finale, ovvero  Ashleigh Gentle, Natalie Van Coevorden, Emma Jeffcoat e Charlotte McShane, ma è accreditata per provare ad inserirsi nella lotta per il podio anche la nostra Annamaria Mazzetti, la più quotata delle nostre. Possibili outsider la svizzera Jolanda Annen e la statunitense Renee Tomlin. In gara per l’Italia anche Angelica Olmo e Giorgia Priarone.

Nella prova maschile pronostico più aperto: da tenere d’occhio gli iberici Vicente Hernandez ed Antonio Serrat Seoane, anche se il numero uno sarà per il canadese Tyler Mislawchuk. In questa gara potranno ben figurare gli azzurri, con Delian Stateff, Davide Uccellari, Gianluca Pozzatti e Gregory Barnaby.

 

 

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Lascia un commento

scroll to top