Sci freestyle, Mondiali halfpipe 2019: Aaron Blunck e Kelly Sildaru in trionfo a Park City


A Park City (USA) si sono disputati i Mondiali 2019 di halfpipe, disciplina dello sci freestyle. Lo spettacolo non è mancato grazie alla classe degli atleti che hanno incantato il pubblico con le loro proverbiali acrobazie.

MASCHILE – Lo statunitense Aaron Blunck si è confermato sul trono del Pianeta, il 22enne ha festeggiato di fronte al proprio pubblico grazie a una prestazione di assoluto spessore che è stata premiata con 94.20 punti. Il padrone di casa è riuscito così a battere in volata il francese Kevin Rolland (93.80), 29enne che vinse il titolo iridato addirittura 10 anni fa e che è al quarto podio della carriera ai Mondiali. Al terzo posto il canadese Noah Bowman (91.60) che ha battuto il connazionale Simon D’Artois per due decimi.

FEMMINILE – L’estone Kelly Sildaru non delude le aspettative della vigilia e si impone con 95.00 punti, la 16enne aveva già vinto a Stubai e a Copper Mountain in Coppa del Mondo e oggi ha trionfato come da pronostico. La baltica ha risolto la gara in volata, battendo la canadese Cassie Sharpe (94.40) mentre il bronzo finisce al collo della statunitense Brita Sigourney (90.60).

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Alfaguarilla / Shutterstock.com

Lascia un commento

scroll to top