Pattinaggio artistico, EYOF Sarajevo 2019: Lucrezia Beccari seconda dopo lo short program. Anna Shcherbakova al comando


Sono iniziate oggi le competizioni di pattinaggio artistico agli EYOF, quest’anno in programma a Sarajevo (Bosnia). Sul ghiaccio della “Mirza Delibasic” Hall sono scesi infatti sul ghiaccio gli azzurrini della specialità individuale Junior.

In campo femminile ottima prova per la nostra Lucrezia Beccari. La quattordicenne torinese stanziata all’IceLab di Bergamo ha concluso lo short program al secondo posto dopo aver pattinato un programma senza alcuna sbavatura: inaugurando la performance con la combinazione triplo lutz/doppio toeloop, l’atleta di Franca Bianconi ha proseguito atterrando un buon doppio axel e il triplo flip, raccogliendo inoltre livello quattro nella serie di passi e nelle trottole, ad eccezione della Fly Camel (livello 3) e ottenendo una valutazione dalla giuria di 58.91 (33.87, 25.04), nuovo primato personale. La giovane pattinatrice nel programma libero dovrà cercare di difendere la posizione dall’ucraina Anastasiia Arkhipova, terza con 58.58 (34.62, 23.96). A portarsi saldamente al comando è stata la russa Anna Shcherbakova, la quale ha dimostrato il suo immenso talento eseguendo il doppio axel, il triplo flip e la combinazione triplo lutz/triplo toeloop (con bonus) con una qualità eccezionale, ottenendo il punteggio di 72.57 (41.37, 31.20).

Russia protagonista anche tra i maschi con la prima posizione provvisoria conquistata da Ilya Yablokov, autore di un programma valutato 74.76 (40.46, 34.30) contrassegnato da una sbavatura sul triplo axel (arrivo non perfetto con mano sul ghiaccio) e da una chiamata not clear edge nel triplo flip singolo. Al secondo posto si è piazzato il pattinatore estone Mihhail Selevko con 68.31 (37.21, 31.10) davanti al lettone Kims Georgs Pavlovs, terzo con 59.80 (32.20, 27.60). Undicesima posizione, ma con buone possibilità di risalita per l’azzurro Nikolaj Memola (46.73), artefice di una performance caratterizzata da due errori di peso nella combinazione triplo lutz/doppio toeloop e nel triplo flip.

CLASSIFICA SHORT PROGRAM INDIVIDUALE FEMMINILE JUNIOR

FPl. Name Nation Points SP FS
1 Anna SHCHERBAKOVA RUS 72.57 1
2 Lucrezia BECCARI ITA 58.91 2
3 Anastasiia ARKHIPOVA UKR 58.58 3
4 Alina URUSHADZE GEO 55.99 4
5 Eva-Lotta KIIBUS EST 54.21 5
6 Anais CORADUCCI SUI 52.50 6
7 Julia LANG HUN 50.78 7
8 Stefanie PESENDORFER AUT 49.35 8
9 Linnea CEDER FIN 46.25 9
10 Aliaksandra CHEPELEVA BLR 44.78 10
11 Oceane Manon Mathilde PIEGAD FRA 41.99 11
12 Hana CVIJANOVIC CRO 41.65 12
13 Ann-Christin MAROLD GER 41.39 13
14 Caya SCHEEPENS NED 41.38 14
15 Magdalena ZAWADZKA POL 40.99 15
16 Ema DOBOSZOVA SVK 39.74 16
17 Anete LACE LAT 39.59 17
18 Klara STEPANOVA CZE 39.23 18
19 Ivelina BAYCHEVA BUL 38.44 19
20 Leona ROGIC SRB 38.33 20
21 Genevieve Rakadjieva SOMERVILLE GBR 36.58 21
22 Ana CMER SLO 34.95 22
23 Ana-Sofia BESCHEA ROU 34.82 23
24 Marta Maria JOHANNSDOTTIR ISL 34.59 24
25 Güzide Irmak BAYIR TUR 33.80 25
26 Marina ASOYAN ARM 30.90 26
27 Angela CAMP TORRES AND 30.48 27
28 Gemma Chloe MARSHALL LUX 30.45 28
29 Malamatenia KARAGIANNI GRE 19.68 29

CLASSIFICA SHORT PROGRAM INDIVIDUALE MASCHILE JUNIOR

FPl. Name Nation Points SP FS
1 Ilya YABLOKOV RUS 74.76 1
2 Mihhail SELEVKO EST 68.31 2
3 Kims Georgs PAVLOVS LAT 59.80 3
4 Yauheni PUZANAU BLR 57.04 4
5 Andreas NORDEBACK SWE 56.95 5
6 Andriy KOKURA UKR 55.98 6
7 Louis Vincent WEISSERT GER 55.23 7
8 Arnau JOLY ATANASIO ESP 50.53 8
9 Alp Eren ÖZKAN TUR 50.18 9
10 Leon Alexis Guenter Werner AUSPURG SUI 48.17 10
11 Nikolaj MEMOLA ITA 46.73 11
12 Daniel MRAZEK CZE 44.11 12
13 Lilian BINZARI MDA 43.11 13
14 Joseph Alexander Samad ZAKIPOUR GBR 41.38 14
15 Luka LOGAR SLO 32.89 15

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: ISU Figure Skating

Lascia un commento

scroll to top