NBA 2019, i risultati della notte (15 febbraio): Westbrook ancora in tripla doppia, ma OKC va ko. Vittorie di New York ed Orlando

Solo tre partite nella notte NBA che anticipa l’All Star Game 2019. Russell Westbrook mette a segno la sua undicesima tripla doppia consecutiva (44 punti, 14 rimbalzi ed 11 assist), ma gli Oklahoma City Thunder cadono sul campo dei New Orleans Pelicans per 131-122. Per i padroni di casa un successo arrivato nonostante un Anthony Davis seduto in panchina per tutto il secondo tempo per un problema alla spalla sinistra e con Julius Randle (33 punti e 11 rimbalzi) e Jrue Holiday (32 punti) a recitare il ruolo dei protagonisti principali.

Tutto molto facile per gli Orlando Magic contro gli Charlotte Hornets, sconfitti 127-89. Una partita già chiusa dopo i primi due quarti (33-18 e 38-18 i due parziali) con Orlando che è andata negli spogliatoi avanti sul 71-36. Miglior marcatore della serata Terence Ross con 21 punti a referto, ma per i Magic importante anche la doppia doppia di Nikola Vucevic da 17 punti e 11 rimbalzi.

Netta vittoria anche dei New York Knicks, che restano sempre in fondo alla classifica nella Eastern Conference. Un successo arrivato contro gli Atlanta Hawks (106-91) grazie ai 19 punti e 7 assist di Dennis Smith Jr, che ha subito avuto un ottimo impatto dopo il suo arrivo da Dallas. Ad Atlanta non bastano i 21 punti di Dewayne Dedmon e la doppia doppia da 16 punti e 11 assist di Trae Young.

Questo il riepilogo dei risultati 

Orlando Magic – Charlotte Hornets 127-89
Atlanta Hawks – New York Knicks 91-106
New Orleans Pelicans – Oklahoma City Thunder 131-122

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Matteo Marchi

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
NBA 2018-2019

ultimo aggiornamento: 15-02-2019


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Serie A calcio, calendario e orari delle partite del week-end 15-18 febbraio. Programma e come vederle in tv e streaming

Rugby, Guinness Pro 14 2019: mission impossible con il Leinster per le Zebre