Nuoto, Nathan Adrian inizia ufficialmente la sua battaglia contro il cancro


La notizia l’ha voluta dare lui stesso, in prima persona, tramite i suoi profili social. Nathan Adrian, tuttavia, non ha regalato una buona notizia ai suoi tifosi ed agli appassionati di nuoto, e dello sport in generale. Il cinque volte campione olimpico, infatti, ha annunciato di avere contratto il cancro, più precisamente ai testicoli. Uno shock che ha letteralmente travolto il mondo del nuoto, con il campione statunitense (che vanta anche otto ori iridati) che, in una bellissima lettera a cuore aperto, ha voluto girare il dramma in uno sguardo verso il futuro, senza paura nè rassegnazione, proprio come ha sempre fatto nelle vasche di mezzo mondo.

“La vita, come i miei 100 metri in stile libero, possono diventare difficili e complicati, perchè non puoi mai sapere chi o cosa ti insegue – esordisce il 30enne nato nello stato di Washington – Recentemente mi sono recato dal dottore perchè sentivo che qualcosa non andava. Dopo alcune prove e visite da uno specialista ho appreso di avere un cancro ai testicoli. Guardando il bicchiere mezzo pieno, posso dire che, quantomeno, lo abbiamo scoperto in poco tempo, per cui ho già iniziato le cure e la prognosi sembra buona. Vi informo che tornerò in acqua tra poche settimane e il mirino su Tokyo rimane ben puntato. La strada sarà lunga, ma la voglio affrontare nel migliore dei modi, parlando di questi problemi di salute che stanno coinvolgendo tanta gente. Troppo spesso si tende ad evitare di parlarne e non va bene. A parte tutto voglio mantenere un atteggiamento positivo, grazie anche alla mia famiglia ed agli amici. All’inizio della prossima settimana sarà sottoposto ad un intervento, dopodiché vi informerò su come procede la mia cura”.

La malattia come la finale dei 100 metri di una Olimpiade. Nathan Adrian è pronto all’ennesima vittoria e, in questo caso, tutto il mondo è al suo fianco per raggiungere il più importante degli obiettivi.

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto:   BrunoRosa / Shutterstock.com

 

Lascia un commento

scroll to top