LIVE Sci alpino, Slalom Flachau 2019 in DIRETTA: Vlhova ha battuto Shiffrin, colpaccio della slovacca


Benvenuti alla DIRETTA LIVE dello slalom femminile di Flachau in Austria, valevole per la Coppa del Mondo di sci alpino 2019. Le atlete saranno impegnate sulla pista austriaca nel secondo slalom dell’anno dopo l’antipasto del City Event di Oslo di Capodanno.

La grande favorita della gara di Zagabria, tanto per cambiare, sarà la dominatrice della stagione, Mikaela Shiffrin. Se la Shiffrin sarà quella devastante di Zagabria ci sarà poco da fare per tutte le rivali. Dovesse mollare un attimo la presa Shiffrin, c’è un gruppo di atlete pronte a lottare per il massimo traguardo, a partire dalla slovacca Petra Vlhova, vincitrice del Parallelo di Oslo e in grande spolvero nelle ultime uscite. Attenzione, anche, a Wendy Holdener e Frida Hansdotter, mentre le italiane proveranno a farsi largo dopo diversi risultati soddisfacenti.

La prima manche dello speciale di Frlachau scatterà alle ore 13.00, mentre la seconda sarà di scena alle ore 20.45OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE scritta dell’evento, per non perdere nemmeno un secondo delle emozioni sulle nevi austriache!

LA STARTLIST E IL PROGRAMMA DI FLACHAU                                         LA PRESENTAZIONE DELLA GARA

 

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

 

Grazie a tutti per averci seguito. Appuntamento per il weekend con le gare veloci di St. Anton.

21.39 HA VINTO PETRA VLHOVA! La slovacca ha battuto Mikaela Shiffrin di 15 centesimi, prima sconfitta stagionale in slalom per il fenomeno statunitense! Terza la svedese Anna Swenn Larsson a 1.05, Chiara Costazza out per inforcata.

21.36 La svedese Anna Swenn Larsson decide di non attaccare, taglia troppo le curve, è poco fluida nella sua azione e infatti arriva al traguardo con 1.05 di ritardo. Comunque si garantisce il podio. Tocca a Shiffrin.

21.34 E fortuna che era influenzata! Pazzesca Petra Vlhova, finale da urlo della slovacca: prima con addirittura 1.17 di vantaggio sulla Liensberger. Miglior tempo di manche! Swenn Larsson e Shiffrin dovranno dare tutto per batterla!

21.32 Che peccato per l’austriaca Katharina Liensberger! Grave errore nel finale ma riesce comunque a balzare al comando con 48 centesimi di vantaggio sulla Holdener. Devono scendere le migliori tre.

21.30 La svedese Frida Hansdotter ha dato filo da torcere alla Holdener, si è fatta apprezzare nel finale ma non è bastato: seconda a 26 centesimi dall’elvetica.

21.28 Wendy Holdener si è letteralmente divorata la pista! Fantastica prova della svizzera, prima con 1.03 di vantaggio sulla Geiger. Devono scendere le migliori cinque.

21.26 L’austriaca Bernadette Schild ha inforcato poco prima del secondo intermedio! Aveva sei decimi di vantaggio in quel momento. Errore grave.

21.25 Michelle Gisin guadagna un paio di decimi nella parte alta ma nel finale la svizzera si deve inchinare alla velocità della Geiger e si accoda a 9 centesimi.

21.23 Ora nevica in maniera davvero molto fitta!

21.21 Che show della tedesca Christina Geiger! Manche eccellente salvo un paio di piccolissime sbavature, la teutonica vola al comando con addirittura 1.15 sulla Truppe. Vedremo come risponderanno le migliori 8, piccola pausa.

21.19 NOOOOOOOOOOOOOOOOO! Chiara Costazza stava disputando una grandissima manche! Aveva 79 centesimi di vantaggio dopo il secondo intermedio, l’azzurra però inforca! Addio sogni di gloria, un vero peccato!

21.18 La svizzera Aline Danioth si difende, terza a 34 centesimi. Ora tocca a Chiara Costazza, unica azzurra in questa seconda manche.

21.16 La francese Nastasia Noens si difende, perde qualcosina nel finale ma è comunque seconda a 13 centesimi dalla Truppe.

21.15 Giornata abbastanza negativa per la canadese Laurence St-Germain, quarta a 88 centesimi dalla Truppe.

21.13 Fantastica manche di Katharina Truppe! L’austriaca scalda il pubblico di casa e vola al comando con 66 centesimi di vantaggio sulla Lysdahl. Potrebbe rimontare diverse posizioni!

21.11 La tedesca Lena Duerr perde progressivamente: piccolo errore in apertura poi crolla nel corso della discesa ed è quarta a 45 centesimi. Sempre Lysdahl al comando.

21.08 Che peccato per l’austriaca Stephanie Brunner! Un errore sul cambio di pendenza e addio sogni di gloria: settima a 1.21 dalla Lysdahl. Sono scese le prime 15, piccola pausa.

21.06 Abbiamo una nuova leader! La norvegese Kristin Lysdahl balza al comando col tempo di 1:57.34, riesce a conservare 17 centesimi di vantaggio sulla Moltzan.

21.05 Difficoltà croniche per la slovena Ana Bucik nella parte centrale, chiude sesta a 1.08 dalla Moltzan che ha già recuperato nove posizioni!

21.03 L’austriaca Katharina Huber viene spinta giù dal pubblico di casa ma non basta, l’austriaca perde progressivamente e chiude al quarto posto con 57 centesimi di ritardo.

21.01 La norvegese Mina Fuerst Holtmann e la svedese Emelie Wikstroem non prendono il ritmo e chiudono con traguardi esagerati: la norvegese è ottava 1.70, la svedese è sesta a 1.46.

20.58 La svedese Ylva Staalnacke commette una sbavatura nella parte centrale ed è quarta a 0.48 dalla Moltzan.

20.57 Positiva manche della slovena Marusa Ferk che recupera nella seconda parte di gara ma si ferma a 15 centesimi dalla Moltzan.

20.55 La svedese Charlotta Saefvenberg fatica un po’ attorno al palo e taglia il traguardo con addirittura 1.20 di ritardo dalla Moltzan.

20.53 Grave errore della svedese Magdalena Fjaellstroem nella parte centrale e chiude al quinto posto a 2.48 dalla Moltzan.

20.51 La slovena Meta Hrovat perde progressivamente e chiude con 37 centesimi di ritardo. Non male il finale.

20.50 Fantastica manche della statunitense Paula Moltzan! Al terzo slalom della stagione è stata strepitosa col pettorale 37: 1.56 di vantaggio sulla Bissig. Scalerà diverse posizioni.

20.49 Manche sottotono della finlandese Nella Korpio, perde complessivamente 1.06 dalla Bissig. Si è infittita la nevicata.

20.47 Bravissima la svizzera Carole Bissig: si era qualificata col pettorale 45, ha sciato molto bene e ha rifilato 62 centesimi alla Hector.

20.46 Sara Hector chiude col tempo complessivo di 1:59.70, seconda manche coperta in 58.43. Discreta sciata della scandinava.

20.45 La prima a scendere è la svedese Sara Hector.

20.42 Sta nevicando a Flachau anche se non in maniera fitta. Tre minuti alla partenza.

20.40 Il pendio non è molto impegnativo, la pendenza è agevole. Tracciatura regolare e relativamente semplice.

20.37 Il primo apripista scenderà alle ore 20.40, ormai è tutto pronto a Flachau.

20.35 Dieci minuti all’inizio della gara.

20.32 L’Italia sarà presente alla seconda manche solo con Chiara Costazza che è decima.

20.30 Shiffrin però dovrà sudare perché la svedese Swenn Larson è attardata di 27 centesimi, l’influenzata Petra Vlhova è a 31 centesimi. In lotta per il podio anche l’austriaca Liensberger a 0.54 e la svedese Hansdotter a 0.64.

20.25 Mikaela Shiffrin andrà a caccia dell’ennesima vittoria, la statunitense si presenterà per ultima al cancelletto di partenza forte del miglior tempo nella prima manche.

20.22 Si inizia alle ore 20.45, si gareggia sotto i riflettori nella tradizionale night race in terra austriaca.

20.20 Buonasera a tutti e benvenuti alla DIRETTA LIVE della seconda manche dello slalom femminile di Flachau.

 

19.25: Si qualifica solo Costazza per l’Italia nella seconda manche di Flachau. Gulli chiude al 54mo posto a 8″37, Rossetti chiude al 49mo posto a 6″97 da Shiffrin. Appuntamento alle 20.45 per la seconda manche

19.10: Niente da fare per Michela Azzola che, al rientro, accumula ben 7″54 din ritardo e chiude 43ma, eliminata

19.03. Peccato! Esce di scena Lara Della Mea nella parte alta della pista. Inforcata per lei

18.51: Dopo trenta discese questa la classifica provvisoria:

1 SHIFFRIN Mikaela USA 56.14
2 SWENN LARSSON Anna SWE 56.41 +0.27
3 VLHOVA Petra SVK 56.45 +0.31
4 LIENSBERGER Katharina AUT 56.68 +0.54
5 HANSDOTTER Frida SWE 56.78 +0.64
6 HOLDENER Wendy SUI 57.16 +1.02
7 SCHILD Bernadette AUT 57.34 +1.20
8 GISIN Michelle SUI 57.61 +1.47
9 GEIGER Christina GER 57.80 +1.66
10 COSTAZZA Chiara ITA 58.33 +2.19

18.50: La svizzera Bissig conclude la sua prova con un ritardo di 5″12, 25mo posto per lei

18.48: Ritardo di 4″14 per la svedese Staalnacke che si inserisce al 22mo posto

18.47: L’austriaca Brunner è la migliore delle ultime scese: chiude al 16mo posto con 3″67 di ritardo

18.45: La svedese Fjaellstroem è 22ma con un ritardo di 4″41

18.44: La svedese Hector si inserisce al 22mo posto con 5″22 di ritardo

18.43: L’austriaca Huber conclude la sua prova con 3″85 di ritardo, è diciottesima

18.41: Ritardo enorme per la norvegese Skjoeld che è ultima, 21ma a 5″42

18.39: La slovena Bucik chiude la sua prova al 17mo posto con 3″78 di ritardo

18.37: Questa la classifica provvisoria dopo 22 discese:

1 SHIFFRIN Mikaela USA 56.14
2 SWENN LARSSON Anna SWE 56.41 +0.27
3 VLHOVA Petra SVK 56.45 +0.31
4 LIENSBERGER Katharina AUT 56.68 +0.54
5 HANSDOTTER Frida SWE 56.78 +0.64
6 HOLDENER Wendy SUI 57.16 +1.02
7 SCHILD Bernadette AUT 57.34 +1.20
8 GISIN Michelle SUI 57.61 +1.47
9 GEIGER Christina GER 57.80 +1.66
10 COSTAZZA Chiara ITA 58.33 +2.19

18.36: Ritardo ampissimo per la slovena Ferk che si conferma in cattive condizioni di forma ed è ultima, 19ma a 4″26

18.34: La norvegese Holtmann accumula un ritardo enorme: 3″91, è 18ma

18.32: La francese Noens si districa discretamente tra le scanalature vicine ai pali ed è 12ma a 2″42 da Shiffrin

18.31: La svedese Wikstroem commette diverse sbavature e conclude 16ma a 3″89 da Shiffrin

18.29: Pista piuttosto rovinata, la svizzera Danioth accumula 2″31 di ritardo ed è 11ma

18.28: La norvegese Lysdahl è 14ma con 3″67 di ritardo da Shiffrin

18.27: La canadese Remme esce di scena a metà pista

18.26: Questa la classifica provvisoria dopo le prime 15 discese:

1 SHIFFRIN Mikaela USA 56.14
2 SWENN LARSSON Anna SWE 56.41 +0.27
3 VLHOVA Petra SVK 56.45 +0.31
4 LIENSBERGER Katharina AUT 56.68 +0.54
5 hANSDOTTER Frida SWE 56.78 +0.64

18.24: Prestazione senza lampi per Chiara Costazza che limita i danni nel finale ed è decima a 2″19 da Shiffrin

18.23: Costazza all’intermedio ha un ritardo pesante: 1″65

18.22: Prova discreta della tedesca Geiger che chiude con 1″66 di ritardo al nono posto. Ora Costazza

18.22: Geiger all’intermedio ha un ritardo di 1″17

18.20: L’austriaca Truppe commette diversi errori soprattutto nella parte alta e chiude con 2″57 di ritardo: è decima

18.20: Truppe commette qualche errore in alto e all’intermedio ha un ritardo di 2″15

18.19: La svizzera Gisin limita i danni nel finale e ha 1″47 di ritardo da Shiffin: ottava

18.18: Gisin ha 1″17 di ritardo all’intermedio

18.17: Perde ancora la canadese St. Germain e chiude con 2″51 di ritardo all’ottavo posto

18.17: All’intermedio St. Germain ha un ritardo di 1″91

18.15: La canadese Mielzynski commette un grave errore prima dell’intermedio ed esce di scena

18.14: Tante incisioni sulla neve in curva per la tedesca Duerr che chiude ottava a 2″80 da Shiffrin

18.13: All’intermedio Duerr ha un ritardo di 2″17

18.12: Gara interrotta per sistemare la pista

18.11: La svedese Swenn Larsson è l’unica a fare meglio di Shiffrin nel tratto finale della pista e chiude con 27 centesimi di ritardo dalla statunitense, si inserisce al secondo posto

18.10: Swenn Larsson all’intermedio ha 28 centesimi di ritardo

18.09: Prova negativa della svizzera Holdener che perde progressivamente e chiude al quinto posto a 1″02 dalla statunitense

18.09: All’intermedio Holdener ha un ritardo di 67 centesimi

18.07: Perde tanto nel tratto finale la svedese che si inserisce al terzo posto con 67 centesimi di ritardo su Shiffrin

18.06: Hansdotter all’intermedio ha un ritardo di 30 centesimi

18.05: E’ la solita Shiffrin dominante: chiude prima con 31 centesimi di vantaggio su una pista che non permette grandi distacchi

18.05: Shiffrin all’intermedio ha un vantaggio di 27 centesimi

18.04: Perde ancora nel finale l’austriaca Schild che conferma il suo momento negativo chiudendo terza con 89 centesimi di ritardo

18.03: All’intermedio Schild ha un ritardo di 47 centesimi

18.02: La slovacca Vlhova chiude bene la sua manche guadagnando 23 centesimi di vantaggio su Liensberger

18.02: Vlhova all’intermedio ha un ritardo di 1 centesimo

18.01: L’austriaca Liensberger, senza commettere particolari sbavature, chiude la prima manche in 56″68

17.58: Nevica abbondantemente su Flachau, la visibilità comunque è buona

17.55: Costazza sarà la prima delle azzurre a prendere il via con il pettorale 14, poi Della Mea con il numero 43, Azzola 49, Rossetti 58, Gulli 62

17.52: Brutte notizie arrivano da casa Italia. Irene Curtoni, iscritta con il numero 10, non sarà al via dello slalom austriaco a causa di un attacco di lombalgia. Restano dunque cinque le azzurre in partenza

17.47: Tra le altre atlete al via forse solo l’austriaca Liensberger ha dato l’impressione di potersela giocare con le migliori, in attesa della risalita di Schild. Per il resto tutte le altre sembrano un gradino sotto.

17.45: Si gareggia a Flachau, la città di Herrmann Maier: si preannuncia battaglia tra la statunitense che ha ormai in tasca la coppa del Mondo e le tre sue rivali in slalom, Vlhova, che è alle prese con un brutto attacco influenzale, Holdener, che sembra in crescita di condizione e Hansdotter che non sta attraversando il suo migliore momento di forma

17.42: Buonasera agli appassionati di sci alpino. Secondo slalom speciale nel giro di tre giorni per la Coppa del Mondo al femminile con la solita favorita numero uno, Mikaela Shiffrin che punta al secondo successo nel 2019

Foto Cristiano Barni

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top