Fare sport insieme: continua la partnership tra ANIF e CSI


Lo sport dilettantistico ha un’importante funzione sociale perché contribuisce alla crescita umana e sociale dei più piccoli, inoltre ne migliora la salute. Proprio in virtù dei valori positivi trasmessi dallo sport, prosegue la partnership tra ANIF, Associazione Nazionale Impianti Sport e Fitness, e CSI, ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI.

Le società che operano nel mondo dello sport hanno un’importante funzione sociale, ma anche tanti oneri da rispettare al fine di tutelare coloro che si tesserano e praticano le diverse discipline sportive. Allo stesso tempo sono sempre più numerose le persone e le famiglie che si affidano alle società sportive per vivere con serenità i loro hobby, formare i bambini e gli adolescenti, aiutarli ad integrarsi in una società multietnica e caratterizzata dal bisogno di creare una comunità rispettosa delle diversità. In un mercato strategico come quello che oggi si profila avere al proprio fianco dei partner con una consolidata esperienza nel settore è fondamentale e per questo prosegue la collaborazione tra ANIF (Giampaolo Duregon, presidente ANIF) e CSI (Vittorio Bosio, presidente CSI nazionale).

L’obiettivo della partnership è fare sistema al fine di promuovere lo sport offrendo agli affiliati supporto e per rappresentare gli interessi di settore in modo univoco valorizzando in questo modo le realtà imprenditoriali del settore. Insieme ANIF e CSI offrono agli affiliati il pacchetto BeneFit che ha l’obiettivo di creare un alto valore e supportare le realtà imprenditoriali che operano in questo settore.

BeneFit mette a disposizione degli affiliati a prezzi contenuti:

– Polizza assicurativa per la responsabilità civile verso terzi. Si tratta di una polizza multi-rischi che consente di far fronte a risarcimenti per infortuni, morte per infarto e rimborso spese mediche;

– Brevetti SNaQ (Sistema Nazionale di Qualifica dei Tecnici Sportivi), si tratta di un passaggio obbligato per la professionalizzazione degli operatori che si occupano di sport. I brevetti sono riconosciuti dal CONI e consentono di operare nel pieno rispetto della legge;

– Ogni palestra o centro sportivo ha l’esigenza di affrontare anche questioni inerenti la burocrazia, di natura fiscale, amministrativa, privacy, diritto del lavoro. Per gli affiliati vi è la possibilità di usufruire dei migliori consulenti per le varie materie.

– Per gli affiliati vi è anche la possibilità di mettere a disposizione il tesseramento a costi agevolati.

Questi sono solo alcuni dei vantaggi, infatti la partnership tra ANIF e CSI consente alle società sportive che decidono di affiliarsi la possibilità di partecipare alla promozione istituzionale dello sport nel suo importante ruolo sociale al fine di promuovere il recupero dei giovani in difficoltà, l’integrazione sociale, il training anche con la finalità di valorizzare i talenti emergenti nel mondo dello sport.
Per scoprire gli altri vantaggi riservati ai soci è possibile visitare il sito https://www.anifeurowellness.it/campagna-affiliazione/

Diventando affiliati sarà possibile essere in regola con la delibera CONI 308 del 2017, la stessa mira a fornire ai tecnici che lavorano nel mondo dello sport una formazione adeguata senza sostenere costi eccessivi. Contattando ANIF sarà possibile ottenere la valutazione dei propri titoli e proseguire con l’adeguamento formativo richiesto dalla nuova disciplina.

Infine, tra i servizi offerti a chi aderirà a questa iniziativa ci saranno le consulenze digitali di Good Working, importante agenzia del settore.
Contatti ANIF – Eliana Fortuna – 06 61522722

Lascia un commento

scroll to top