Atletica, Adekoya e Kabuu positive a un controllo antidoping


Sono arrivate un paio di squalifiche per doping nel mondo dell’atletica leggera. Kemi Adekoya, 25enne di origini nigeriane che dal 2014 gareggia per il Bahrain, è stata sospesa in seguito alla positività riscontrata a novembre allo stanozololo, anabolizzante diventato famoso con Ben Johnson alle Olimpiadi di Seul 1988. La Adekoya vinse i 400 metri ai Mondiali Indoor 2016 e vanta un personale di 54.12 sui 400 ostacoli.

Sospensione di due anni per la keniana Lucy Kabuu, 34enne risultata positiva alla morfina in occasione della trionfale Maratona di Milano dello scorso 8 aprile (ora la vincitrice sarà la connazionale Vivian Kiplagat). La Kabuu ha partecipato alle Olimpiadi 2004 e 2008, ha vinto i Giochi del Commenwealth nel 2006.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Shutterstock

Lascia un commento

scroll to top