Tennistavolo, Mondiali juniores Bendigo 2018: Cina pigliatutto, tutti i titoli al Paese della Grande Muraglia


Si sono conclusi a Bendigo, in Australia, i Mondiali juniores di tennistavolo: come lo scorso anno a Riva del Garda, la Cina ha monopolizzato la competizione, conquistando sette ori su sette. Le briciole al resto del mondo: in quattro circostanze finalista perdente è stato il Giappone (due individuali e due a squadre) in un’occasione la Russia, mentre per due volte l’atto conclusivo ha visto un derby cinese.

Di seguito tutti i risultati delle finali della rassegna iridata di categoria:

Singolare maschile
Xu Haidong (Cina) b. Yukiya Uda (Giappone) 4-1 (13-11, 11-4, 8-11, 11-9, 11-8)

Singolare femminile
Qian Tianyi (Cina) b. Shi Xunyao (Cina) 4-3 (11-8, 5-11, 9-11, 11-5, 9-11, 11-9, 11-8)

Doppio maschile
Xiang Peng / Xu Haidong (Cina) b. Maksim Grebnev / Lev Katsman (Russia) 3-0 (11-9, 11-8, 11-3)

Doppio femminile
Huang Fanzhen / Shi Xunyao (Cina) b. Miyuu Kihara / Yumeno Soma (Giappone) 3-0 (11-7, 11-8, 11-6)

Doppio misto
Xu Yingbin / Shi Xunyao (Cina) b. Yu Heyi / Qian Tianyi (Cina) 3-2 (11-8, 3-11, 11-5, 9-11, 11-5)

Squadre maschili
Cina-Giappone 3-0

Squadre femminili
Cina-Giappone 3-1

roberto.santangelo@oasport.it





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FITET

Lascia un commento

scroll to top