Nuoto, Federica Pellegrini: “50 medaglie sono tante e sono soddisfatta della settimana di gare ad Hangzhou”

Dopo aver sfiorato il podio nella sua gara, i 200 stile libero, si son chiusi nel migliore dei modi i Mondiali 2018 in vasca corta di Federica Pellegrini ad Hangzhou (Cina). La campionessa di Spinea ha infatti colto il bronzo iridato nell’ultima gara del programma, ovvero la 4×100 mista femminile.

Una prestazione di insieme ottima delle azzurre nella quale la veneta ha offerto un contributo decisivo alla causa, regolando allo sprint nell’ultima frazione a stile libero la giapponese Tomomi Aoki (52″64). La nostra portacolori, infatti, con il suo 52″11, ha permesso al Bel Paese di toccare la piastra in quarta posizione, tramutata in terza per via della squalifica dell’Australia. E così la nostra formazione ha potuto festeggiare la settima medaglia in Cina (3 argenti e 4 bronzi), uguagliando lo stesso bottino, in termini numerici, di Windsor (Canada) nel 2016 anche se in quel caso ci fu l’oro proprio di Federica nei 200 sl.

Tuttavia, questo podio, ha consentito alla fuoriclasse italiana di raggiungere un traguardo importante: le 50 medaglie internazionali. Un target a cui teneva e che questa rassegna iridata le ha permesso di conquistare: “Una medaglia che dedico al mio team, alle persone che mi seguono e che mi hanno aiutata a ottenere questo risultato. Si, 50 sono tante: è da diversi anni che faccio questa vita, per fortuna. Mi piace ancora e sono contenta di tornare a casa con qualcosa di importante. Sono molto soddisfatta della settimana qui ad Hangzhou, dei 200 sl che non nuotavo da un anno e mezzo e l’1’53” è un buon punto di partenza e mi fa piacere che la 4×200 sl stia rivedendo la luce: purché non sia un caso, bisogna lavorare meglio“, ha dichiarato Pellegrini (fonte: Gazzetta dello Sport), aggiungendo: “E’ una bella squadra questa. I Mondiali sono diversi rispetto agli Europei, il numero di medaglie è differente rispetto a Glasgow: bisogna confrontarsi con questo tipo di competizioni, i giovani devono crescere a questi livelli“, ha chiosato l’azzurra.

 

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DEL NUOTO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Shutterstock.com

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Federica Pellegrini Mondiali nuoto vasca corta Hangzhou 2018

ultimo aggiornamento: 17-12-2018


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci di fondo, Coppa del Mondo 2018-2019: Pellegrino, De Fabiani e Brocard, cronache dal weekend svizzero che soddisfa l’Italia

Biathlon, Coppa del Mondo Hochfilzen 2018: Dorothea Wierer da fantascienza, uomini in ripresa