Mondiale freccette 2019: Michael Van Gerwen demolisce Anderson e vola in Finale, l’olandese sfiderà Michael Smith


Michael Van Gerwen e Michael Smith si sfideranno nella Finale del Mondiale 2019 di freccette che andrà in scena martedì 1° gennaio (ore 21.00) all’Alexandra Palace di Londra (Gran Bretagna). Dopo due settimane di accesi duelli in pedana, in una cornice sempre folkloristica ed emozionante, l’olandese e l’inglese sono arrivati all’atto conclusivo e a Capodanno si fronteggeranno per l’ambita corona. Le semifinali di oggi hanno regalato grandi emozioni.

Michael van Gerwen ha letteralmente strapazzato Gary Anderson nel big match, quella che molti ritenevano la finale anticipata di questo Mondiale non ha avuto storia: un roboante 6-1, punteggio schiacciante e inatteso alla vigilia. Il ribattezzato Mighty Mike ha già vinto due titoli iridati (nel 2014 e nel 2017, battendo proprio Anderson) e tra due giorni giocherà la quarta finale della sua fenomenale carriera. Il 29enne ha dominato contro una delle grandi icone dei darts: il 48enne scozzese, meglio conosciuto come The Flying Scotsman, realizzò la doppietta nel 2015-2016 ma non è riuscito ad agguantare la partecipazione alla quinta finale personale.

Michael Smith ha vinto il derby inglese con Nathan Aspinall. La testa di serie numero 10 si è imposto per 6-3: dopo essere passato in vantaggio conquistando i primi due set per 3-0, il 28enne ha subito il pareggio per mano del debuttante assoluto nella rassegna iridata ma poi ha chiuso la pratica con una micidiale serie tra settimo e nono set. Il ribattezzato Bull Boy di St Helens nel Merseyside, che come miglior risultato vantava il quarto di finale nel 2016, ha vinto il suo primo torneo proprio quest’anno (lo Shanghai Darts Masters superando Rob Cross, Campione del Mondo uscente). Grandi applausi comunque per Nathan Aspinall, 27enne di Stockport che era alla sua prima apparizione nella massima competizione e ha sfiorato l’impresa dopo aver annichilito Nentjes, Price, Anderson, Petersen e Dolan.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: pagina Facebook Michael Van Gerwen

Lascia un commento

scroll to top