LIVE Nuoto, Mondiali 2018 in DIRETTA: batterie 16 dicembre. 4×100 mista donne in finale! Che delusione la 4×100 mista maschile: eliminata!


Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della sesta ed ultima giornata dedicata alle batterie dei Mondiali 2018 di nuoto in vasca corta ad Hangzhou (Cina). Il Tennis Center dell’Expo Olimpica ed internazionale della città cinese sarà teatro di un day-6 che mette i brividi per quanto concerne i colori azzurri. Sono davvero tanti gli atleti del Bel Paese che gareggeranno nella piscina asiatica e lo spettacolo potrebbe essere per palati fini.

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA LIVE DELL’ULTIMA GIORNATA DI GARE DEI MONDIALI 2018 DI HANGZHOU

Si chiude questa rassegna iridata e i fari saranno tutti puntati su Gregorio Paltrinieri che sarà nella finale dei 1500 stile libero per giocarsi le sue carte e provare a riportare l’iride in Italia. L’ucraino Mykhailo Romanchuk però è il favorito della vigilia. Il classe ’96 è stato impressionante nel corso delle batterie e non sarà facile per Greg prevalere. Un day-6 in cui vedremo anche le nostre due staffette miste all’opera in cui Matteo Restivo proverà a

centrare la finale nei 200 dorso.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE dell’ultima giornata dedicata alle batterie dei Mondiali 2018 di nuoto in vasca corta ad Hangzhou (Cina): cronaca in tempo reale ed aggiornamenti costanti. Si comincia alle 02.30. Buon divertimento!

Gli azzurri in gara in batteria e gli orari –  La presentazione delle batterieIl medagliere dei Mondiali 2018 di nuoto in vasca corta

CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

3.37: Si chiude qui la sessione di batterie dell’ultima giornata dei Mondiali di nuoto in Cina. Appuntamento alle 11 per l’ultima sessione di finali con tre carte da medaglia per l’Italia. Buona notte!

3.35: Italia in finale con il quarto tempo. Le finaliste: Usa, Cina, Australia, Italia, Giappone, Russia, Germania e Canada

3.34: Gli Usa vincono la seconda batteria in 3’50″79 davanti a Cina e Giappone. Italia in finale!

3.33: Al terzo cambio Usa, Cina, Canada

3.32: A metà gara Usa, Cina, Giappone

3.31: Al primo cambio Usa, Giappone, Cina

3.30: Ora la seconda batteria con Usa, Cina e Giappone

3.28: Vince l’Australia in 3’53″09 davanti all’Italia e alla Russia. Bene le azzurre con 3’53″89

3.27: All’ultimo cambio ancora Australia, Italia e Russia

3.26: A metà gara ancora Australia, Italia e Russia

3.25: Australia, Italia, Russia al primo cambio

3.24: Al via Panziera, Carraro, Bianchi e Pellegrini nella 4×100 mista femminile

3.22: L’Italia è fuori dalla finale della 4×100 mista, ancora una volta questa staffetta confeziona una brutta delusione! In finale Usa, Brasile, Germania, Bielorussia, Russia, Lituania, Giappone e Australia

3.22: Squalificata la Cina

3.21: L’Italia a rischio. Vincono gli Usa in 3’23″22 davanti al Brasile, terza la Cina

3.20: Al terzo cambio Brasile, Usa, Cina, Italia

3.19: A metà gara Brasile, Usa, Cina

3.18: Al primo cambio Usa, Brasile, Italia

3.16: Ora l’Italia di Sabbioni, Marinenghi, Rivolta, Miressi nella seconda batteria con Cina, Usa e Brasile: bisogna andare forte per centrare la finale

3.16: Frazioen molto equilibhrata: la Germania vince in 3’24″72, davanti a Bielorussia e Russia

3.14: A metà gara Bielorussia, Giappone, Russia

3.11: Ora la prima semifinale della 4×100 mista uomini. Nella seconda c’è l’Italia

3.10: Queste le finaliste dei 200 rana donne: Lazor, Lecluyse, Temnikova, Galat, Yu, Ye, Vall Montero, Garcia Urzainqi

3.09: La cinese Yu si aggiudica in 2’20″66 l’ultima batteria davanti alla connazionale Ye

3.05: La spagnola Vall Montero vince la seconda batteria, molto più lenta della precedente, in 2’21″12 davanti ad Imola

3.01: La statunitense Lazor vince la seconda batteria in 2’18″49 davanti alla belga Lecluyse

2.57: Kamau del Kenia vince la prima batteria in 2’49″29

2.54: Ora le quattro batterie dei 200 rana donne. Non ci sono azzurre al via

2.53: Questi i finalisti dei 200 dorso uomini: Murphy, Larkin, Kawecki, Rylov, Diener, Irie, Xu, Pebley

2.52: L’australiano Larkin vince la quarta e ultima batteria in 1’49″55 davanti a Kawecki. Eliminato Restivo, undicesimo

2.49: Lo statunitense vince in 1’49″23 la penultima batteria davanti a Diener e Irie. Restivo è ottavo provvisoriamente ma manca l’ultima batteria

2.45: Rylov vince la seconda batteria in 1’50” davanti a Matsubara e un competitivo Restivo che chiude in 1’51″58 che significa personale migliorato di 3 secondi: finale difficilissima ma bravo Restivo!

2.44: A metà gara Matsubara, Rylov, Restivo

2.42: Il colombiano Pinzon Garcia, frequentatore abituale della Coppa del Mondo, vince la prima batteria in 1’53″07. Ora Restivo

2.39: Prendono il via ora le batterie dei 200 dorso uomini. Nella seconda di quattro c’è l’azzurro Matteo Restivo che, per la concomitanza con gli studi per diventare medico, non ha preparato specificatamente questo evento

2.38: Ecco le finaliste della 4×50 stile libero donne: Olanda, Usa, Australia, Russia, Giappone, Cina, Repubblica Ceca e Germania

2.37: L’Olanda vince in 1’36″33 la seconda batteria davanti a Giappone e Cina

2.35: A metà gara Olanda, Cina, Giappone

2.34: Ora la seconda e ultima batteria con Olanda, Cina e Giappone

2.33: Gli Usa vincono in 1’36″65 sopravanzando Australia e Russia

2.32: A metà gara Usa, Australia, Russia

2.29: Usa, Russia, Australia e Germania le nazionali principali al via nella prima delle due batterie dei 4×50 stile libero

2.28: Gli ufficiali di gara sono già a bordo vasca

2.27: Per l’Italia già qualificati alle finali del pomeriggio Elena Di Liddo nei 100 farfalla e Gregorio Paltrinieri nei 1500 stile libero

2.24: Si chiude con le due staffette 4×100 miste. Negli uomini al via per l’Italia Sabbioni, Martinenghi, Rivolta, Miressi. Tra le donne la squadra è formata da Panziera, Carraro, Bianchi, Pellegrini

2.21: Niente azzurre anche nelle batterie dei 200 rana donne

2.22: Si prosegue con i 200 dorso mdonne che vedono al via il bronzo dell’edizione estiva degli Europei a Glasgow Matteo Restivo

2.20: Si parte fra circa dieci minuti con una gara senza atlete azzurre, la 4×50 stile libero donne

2.15: Buongiorno agli appassionati di nuoto. Ultima sessione di batterie ai Mondiali di Hangzhou. Mattinata poco densa di gare

 

Foto: katacarix / shutterstock.com

Lascia un commento

scroll to top