BMX, Coppa del Mondo Santiago del Estero 2018: vittorie di Corben Sharrah e Joris Daudet. Al femminile festeggiano Laura Smulders e Saya Sakakibara


Questo fine settimana si è svolta a Santiago del Estero (Argentina) l’ultima tappa stagionale della Coppa del Mondo di BMX Supercross. Un evento che ha decretato anche i vincitori delle classifiche generali, con i trionfi degli olandesi Niek Kimmann e Laura Smulders. Andiamo quindi a scoprire nel dettaglio tutti i risultati delle gare.

Al maschile il primo round è andato allo statunitense Corben Sharrah, campione iridato del 2017, che si è imposto in finale battendo il padrone di casa, l’argentino Gonzalo Molina e il connazionale Jared Garcia. Quarto posto per Niek Kimmann, mentre il campione del mondo, il francese Sylvain Andre, si ferma in semifinale. Tre azzurri raggiungono i sedicesimi: Giacomo Fantoni, 42°, Giacomo Gargaglia, 44° e Tommaso Giustacchini, 67°. Eliminati invece nelle qualificazioni Martti Sciortino e Mattia Furlan.

Nel secondo round vittoria del francese Joris Daudet, mentre si deve ancora accontentare del secondo posto Molina. Completa il podio l’australiano Anthony Dean. Quarta posizione questa volta per Andre, mentre Kimmann chiude in sesta. Il migliore italiano è ancora Fantoni, in 37ma posizione, uscito ai sedicesimi come Sciortino (42°) e Gargaglia (55°). Fuori invece nella nelle qualificazioni Giustacchini.

In campo femminile prima round vinto da Laura Smulders, campionessa iridata in carica. Alle sue spalle si piazzano la statunitense Alise Willoughby e la neozelandese Sarah Walker. Nella seconda prova si impone invece l’australiana Saya Sakakibara. Anche in questo altro secondo posto per Willoughby, mentre sul terzo gradino del podio sale Smulders.

 

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SUL CICLISMO





 

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter UCI BMX Supercross

 

Lascia un commento

scroll to top