Canoa velocità, Mondiali Junior e Under 23 2018: nessuna medaglia azzurra nell’ultima giornata. Sesto il K2 junior femminile


L’ultima giornata di gare dei Mondiali Junior e Under 23 di canoa velocità di Plovdiv (Bulgaria) non regala medaglie all’Italia. Gli azzurri sono infatti riusciti a centrare due finali nelle gare sui 500 metri, ma senza trovare il grande acuto. Andiamo quindi a scoprire tutti i risultati di questa giornata conclusiva.

Partiamo dal K2 junior dove Lucrezia Zironi e Giulia Senesi chiudono la finale al sesto posto. La giovanissima coppia azzurra, dopo il terzo tempo in semifinale, ha fermato il cronometro su 01:45.270, oltre 2” meglio di quello precedente, ma comunque lontano dal podio. Gara dominata dall’Ungheria in 01:39.776 davanti a Russia (01:41.974) e Repubblica Ceca (01:42.506).

Ottava posizione nel C2 under 23 per Davide Cestra e Mattia Alfonsi. Gli azzurri, dopo l’ottimo terzo tempo in semifinale (01:40.856), non sono riusciti a ripetersi in finale, chiusa in 01:42.009, anche in questo caso lontano dai primi. Oro per la Germania in 01:38.445 davanti a Uzbekistan (01:39.027) e Romania (01:39.198)

Si è fermato invece in semifinale il cammino degli altri azzurri in gara. Settimo posto nel K4 junior per Alberto Moceo, Marco Belvedere, Flavio Spurio e Enrico Carrer, che poi chiudono all’ultimo la Finale B. Ottavi invece Meshua Marigo nel K1 under 23 ed Elena Ricchiero nel K1 junior. Nona ed ultima posizione per il K4 under 23 di Giulio e Simone Bernocchi, Giacomo Bolzonella e Matteo Miglioli, per il K1 junior di Teodoro Ziglioli e per il K1 under 23 di Tomas Alexis Rinaldi.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SULLA CANOA

 





 

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Federcanoa

Lascia un commento

scroll to top