LIVE Trento-Milano, Gara-6 Finale basket in DIRETTA: OLIMPIA CAMPIONE D’ITALIA! Vittoria 96-71 in gara-6

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Trento-Milano, gara-6 della finale Scudetto 2018. Sarà tricolore per l’Olimpia o si andrà alla bella?

 





 

 

CLICCA IL TASTO F5 DA DESKOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

Si chiude qui la stagione di basket italiano. Chiudiamo qui il nostro live e grazie per averci seguito

Andrew Goudelock è l’MVP della finale. 21 punti per l’americano anche in questa gara-6. Una serie davvero bellissima anche per merito di una super Trento, che si arrende ancora alla sesta partita proprio come contro Venezia lo scorso anno

MILANO E’ CAMPIONE D’ITALIA! FINISCE QUI UNA SERIE FINALE BELLISSIMA! Scudetto numero 28 per la l’Olimpia

71-96 Bomba di Goudelock. E’ finita praticamente

69-93 Tripla di Goudelock. Milano è Campione d’Italia. Manca un minuto e mezzo

69-87 Tripla di Gutierrez

66-87 Tripla di Micov. Scudetto sempre più vicino a Milano

66-84 Sutton appoggia al vetro

64-84 Gudaitis si gira in post e segna il +20. Quasi finita

Palla persa di Shields. Timeout Trento. Cinque minuti alla fine del quarto

64-82 Cinque punti consecutivi di Gudaitis

Fallo tecnico per proteste per Hogue dopo l’essere andato in panchina per un fallo su Gudaitis

64-77 Bel lavoro sotto canestro di Hogue

62-77 Ancora Milano da tre! Bertans brucia la retina dall’arco

62-74 Tripla di Gomes che prova a tenere ancora viva Trento

59-74 Goudelock alza la parabola e trova la retina

Timeout di Buscaglia. Nove minuti a fine ultimo quarto

59-72 Tripla di Kuzminskas

59-69 Mette il libero supplementare il capitano di Trento

58-69 Magia di Forray che trova anche il fallo di Cusin

56-69 Tripla di Goudelock per aprire gli ultimi dieci minuti

Si riparte per l’ultimo quarto

FINISCE IL TERZO QUARTO! Milano è avanti ancora. Olimpia sopra di dieci punti (66-56). Trento ha quattro falli di Shields e Sutton. Ultimi dieci minuti di gara-6

Non entra la tripla sulla sirena di Micov dopo che Cusin aveva stoppato Gutierrez.

56-66 Un libero di Cusin. Un minuto alla fine del quarto

56-65 Silins trova il piazzato dalla media

54-65 Ancora Milano da tre! Questa volta Kuzminskas

54-62 Gutierrez segna dall’arco

51-62 Tripla di Bertans. 2.30 alla fine del quarto

50-59 Jerrells segna in penetrazione

50-57 Gutierrez con anche un po’ di fortuna trova il -7

48-57 2/2 di Sutton dalla lunetta

46-57 Tripla di Gomes che prova a riavvicinare Trento

43-57 Schiacciata di Tarczewski

43-55 2/2 di Hogue. Si segna solo dalla lunetta ora

41-55 2/2 di Tarczewski

Quarto fallo di Shields. Cinque minuti a fine terzo quarto

41-53 Ancora dalla lunetta Forray

39-53 Tripla di Kuzminskas!

39-50 2/2 di Forray. Sette minuti a fine terzo quarto

35-50 Piazzato di Micov

35-48 Forray prende il rimbalzo in attacco e appoggia al vetro

21.46: Riprende la partita

FINISCE IL SECONDO QUARTO! Milano avanti di quindici punti (48-33). Decisivo un parziale milanese di 17-4. Da una parte 10 punti di Goudelock e dall’altra 12 di Shields.

33-48 2/2 di Bertans a due secondi dalla fine

33-46 Hogue trova il tap in. Trenta secondi alla fine

31-46 Shields appoggia al vetro. Un minuto alla fine

29-46 Azione personale di Goudelock che si alza e trova solo la retina

29-44 Ancora dalla lunetta fa canestro Trento. Ora 2/2 di Sutton

27-44 Tap in vincente di Tarczewski

27-42 Shields segna in penetrazione

Timeout di Pianigiani a due minuti e mezzo dalla fine

25-42 2/2 di Franke dalla lunetta.

23-42 Goudelock mette la tripla del +19

23-39 2/2 dalla lunetta di Jerrells. 3.30 all’intervallo

23-37 Bertans si inventa una tripla incredibile!

23-34 Sutton arriva al ferro. Cinque minuti all’intervallo

21-34 Ancora il centro lituano. Timeout Buscaglia

21-32 Gudaitis appoggia al tabellone in tap in

21-30 1/2 di Sutton. Sette minuti all’intervallo

20-30 Penetrazione e sottomano vincente di Jerrells

20-28 Tripla centrale di Bertans. Non si muove neanche la retina

Ricomincia il secondo quarto

FINISCE IL PRIMO QUARTO! Milano avanti 25-20. 5/9 da tre punti per l’Olimpia, mentre Shields dall’altra parte è già ad otto punti

20-25 Forray buca la difesa milanese. Sette secondi alla fine

18-25 Tripla di Jerrells

18-22 2/2 di Hogue dalla lunetta. 46 secondi alla fine

16-22 Tripla dall’angolo di Kuzminskas

16-19 Stessa azione di prima e Gudaitis schiaccia ancora da solo

15-17 Jerrells serve Gudaitis e il lituano schiaccia in solitaria

15-15 Tripla del pareggio di Micov. Tre minuti alla fine del quarto

15-12 Continua il parziale di Trento. Ancora Shields dalla lunetta.

13-12 Shields firma il +1 in penetrazione

11-12 Ancora piazzato di Sutton

9-12 Arresto e tiro di Cinciarini. Si muove solo la retina

9-10 Tabellata di Sutton. Trento ritorna sul -1

7-10 2/2 di Shields! Milano è già in bonus dopo quattro minuti

5-10 Bomba di Forray! Reagisce Trento all’inizio milanese

2-10 Tripla dall’angolo di Kuzminskas. Timeout di Buscaglia dopo tre minuti di gioco

2-7 Ci pensa Shields a sbloccare Trento

0-7 Milano ruba palla e Goudelock vola in contropiede. Ottimo inizio dell’Olimpia

0-5 Micov con il piazzato dalla media

0-3 Subito la tripla di Goudelock!

20.45: Comincia gara-6. La palla due è vinta da Trento

20.43: Ecco i quintetti titolari

Trento: Forray, Shields, Silins, Sutton, Hogue

Milano: Cinciarini, Goudelock, Micov, Kuzminskas, Tarzcewski

20.41: Risuona l’Inno d’Italia

20.40: E’ il momento della presentazione delle due squadre

20.34: Trento si è aggrappata invece al talento. Quello di Shavon Shields, mattatore del quarto periodo (17 dei 31 punti totali sono arrivati nel finale, in cui ha letteralmente giocato solo contro il mondo, prima di rovinare con l’ultimo colpo di scalpello un potenziale capolavoro: suo è stato infatti il fallo che ha mandato in lunetta Curtis Jerrells per il sorpasso definitivo)

20.30: Ma Milano, come detto, l’ha vinta con l’energia, con la voglia, con le stesse armi con cui nelle gare 3 e 4 Trento aveva fatto male. Fino a quel momento la fotografia perfetta era stata il rimbalzo offensivo catturato nella mischia da Cinciarini nel quarto periodo, spazzata via da Andrew Goudelock. Proprio lui, l’attaccante più talentuoso di Milano, ha deciso la partita in difesa, nella metà campo in cui è stato spesso criticato e additato come anello debole della catena. La sua stoppata su Dominique Sutton è già storia

20.26: Difficile immaginare quello che accadrà perché gara-5 ha spazzato via tutte le certezze che le prime quattro partite avevano lasciato. I primi episodi avevano visto una netta contrapposizione di stili: da un lato il talento e l’esecuzione di Milano e dei suoi straordinari attaccanti, dall’altro la voglia e il cuore di Trento, squadra capace come poche di andare oltre i propri limiti. In gara-5 questi ruoli si sono invertiti, perché l’Olimpia ha dovuto rimboccarsi le maniche, abbandonare il piano tattico e sporcarsi le mani. Merito della Dolomiti, che dopo un primo quarto in cui sembrava poter subito perdere contatto ha saputo farsi sotto, mettendo la partita sul piano a lei più congeniale, quello della lotta

20.20: Finora il fattore campo ha resistito, con l’Emporio Armani che si è portata sul 2-0, prima di subire il pareggio da parte di Trento e per poi tornare nuovamente avanti nel confronto. Ci sarà da aspettarsi un’altra fantastica battaglia, proprio come quella di due giorni fa al Forum, con uno scatenato Shavon Shields che per poco da solo non trascinava la Dolomiti al successo

20.18: Dopo l’incredibile vittoria di mercoledì sera, con la stoppata di Goudelock all’ultimo secondo su Sutton, l’Olimpia ha il primo match point da giocare, però, in casa della Dolomiti Energia.

20.15: Comincia la nostra diretta

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Calcio LIVE Spagna-Portogallo DIRETTA Mondiali 2018: aggiornamento e risultati in tempo reale

VIDEO Egitto-Uruguay 0-1, highlights Mondiali 2018. Gimenez piega i Faraoni