Canoa velocità, Europei 2018: Esteban Gabriel Farias non si batte! Gara magnifica dell’azzurro che conquista l’oro nella paracanoa


Arriva un altro magnifico oro per la paracanoa azzurra agli Europei 2018 di canoa velocità, in corso di svolgimento a Belgrado (Serbia). Esteban Gabriel Farias si conferma un campione straordinario e va a conquistare il secondo titolo continentale consecutivo nel KL1 200 metri. L’azzurro è arrivato a questo evento come favorito assoluto, visto l’oro iridato ottenuto a Racice e la vittoria in Coppa del Mondo a Szeged e non ha deluso le aspettative.

La finale di Farias è stata pura perfezione. L’atleta della Bissolati è scatto bene alla partenza, portandosi subito in testa. Poi nel corso della gara c’è stato un appassionante duello con l’ungherese Robert Suba. Farias ha corso in crescendo, aumentando progressivamente il ritmo e così negli ultimi metri ha staccato l’avversario andando a prendersi nettamente la vittoria con il tempo di 47.658, che gli vale anche un nuovo record dei campionati.

Suba, dopo l’argento ai Mondiali, si deve così arrendere ancora alla superiorità dell’azzurro per 620 millesimi. Completa il podio il francese Remy Boulle a 2.360. Poi troviamo in successione il polacco Jakub Tokarz, l’ungherese Tamas Juhasz, il russo Pavel Gromov e il cipriota Andreas Potamitis. Farias si conferma quindi il più forte interprete di questa specialità e ora dovrà puntare dritto verso Tokyo 2020, dove avrà l’occasione di scrivere la storia.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SULLA CANOA

 





 

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top