Giro d’Italia 2018, Simon Yates: “Che bella vittoria, ho deciso di non aspettare. Volevo guadagnare più secondi su Dumoulin”

GMD_4652-e1525974462295.jpg

Simon Yates ha vinto l’undicesima tappa del Giro d’Italia 2018: la maglia rosa è scattata sul muro di Osimo e ha messo in difficoltà tutti gli avversari guadagnando così secondi importanti su Tom Dumoulin (secondo a 2”) e Domenico Pozzovivo (a 8”) mentre sono andati in difficoltà Fabio Aru (a 22”) e Chris Frome (a oltre quaranta secondi).

Il britannico della Mitchelton-Scott era raggiante al traguardo per aver conquistato il secondo successo di tappa in questa edizione della Corsa Rosa e ha rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni della Rai: “Era un finale difficile, ho deciso di non aspettare e di partire da lontano per guadagnare tempo. Ho guadagnato tempo su Froome, volevo però prendere più secondi su Tom Dumoulin. Sono molto contento di questa vittoria anche se sono molto stanco. Sta andando tutto molto bene, proprio come volevo. Fin dall’inizio della stagione mi sono posto l’obiettivo di vincere il Giro d’Italia. Dietro questa maglia rosa ci sono tante storie e io vorrei fare parte di questa storia“.

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto Gian Mattia D’Alberto – LaPresse – Comunicato Rcs

Lascia un commento

scroll to top