Canoa velocità, Coppa del Mondo Szeged 2018: nella paracanoa tre imbarcazioni italiane vanno in finale

Federico-Mancarella-Paracanoa.jpg

Scattata questo pomeriggio a Szeged, in Ungheria, la prima tappa della Coppa del Mondo di canoa velocità: in acqua batterie e semifinali della paracanoa. Delle sei imbarcazioni italiane impegnate, tre hanno centrato la Finale A, una la Finale B, mentre le ultime due sono state eliminate.

Nel KL2 200 metri maschile Federico Mancarella centra la Finale A vincendo la semifinale in 45″893, mentre non ce la fa Francesco D’Angelo, quinto in 49″904, che viene così eliminato. Nel KL3 200 metri maschile Kwadzo Klokpah centra la Finale A con il terzo posto in semifinale in 43″168, mentre Simone Giannini affronterà la Finale B dopo il quinto posto in 44″874.

Nel VL3 200 metri maschile Fabrizio Aprile va in Finale A vincendo la semifinale in 54″842, mentre Giuseppe Di Lelio si classifica settimo in 58″225 e viene così eliminato. Nel KL2 200 metri femminile non c’erano italiane in gara. Domani le prime 5 finali della paracanoa: in acqua KL1, KL2 e KL3 maschili e VL2 e VL3 femminili.





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Federcanoa

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SULLA CANOA

roberto.santangelo@oasport.it


Lascia un commento

scroll to top