Skeleton, Coppa del Mondo 2018: si riparte da Altenberg. Prosegue la sfida tra Dukurs e Sungbin

16A8106-e1481733807321.jpg

Torna la Coppa del Mondo di skeleton dopo la consueta pausa per le festività natalizie. Si riparte dalla Germania, precisamente dal catino di Altenberg, in Sassonia.

C’è davvero tanta attesa tra gli uomini, con una sfida davvero appassionante per la vittoria di tappa e della sfera di cristallo. Yun Sungbin, coreano pronto ad assumersi le responsabilità nelle Olimpiadi di casa a PyeongChang, e Martins Dukurs, detentore della Coppa, si sono divisi fino ad ora tutti i successi nelle cinque tappe disputate (tre per l’asiatico, due per il lettone). Il giovanissimo coreano vuole continuare a stupire, provando magari a conservare il pettorale di leader della classifica, il neo campione d’Europa va a caccia dell’ennesima vittoria. Sarà davvero un duello apertissimo e con tante possibili sorprese. Proveranno ad inserirsi nella lotta a due l’altro lettone Tomass Dukurs e i tedeschi Christopheer Groother e Axel Jungk, sorprendentemente primo e terzo nella passata stagione.

Padrone di casa invece favorite per quanto riguarda la gara al femminile. Jacqueline Loelling è in vetta alla classifica ed è reduce da tre podi in cinque gare. La giovane teutonica è la vincitrice uscente su questo catino. A rivaleggiare con lei ci sarà la compagna di squadra Tina Hermann, davvero deludente in quel di Innsbruck. Spazio anche alle canadesi Elisabeth Vathje e Mirela Rahneva, apparse in buona forma in questo inizio di stagione. Mina vagante è la russa Elena Nikitina.

 





 

 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SULLO SKELETON

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Ken Childs

Lascia un commento

scroll to top