NBA 2017-2018: Harden trascina Houston. Cleveland vince: tripla doppia per LeBron James. Successi per Gallinari e Belinelli


La regular season dell’NBA prosegue senza sosta. Stanotte si sono giocati dieci incontri. Andiamo a riepilogare quanto accaduto.

Il miglior record appartiene ancora a Houston (20-4), che ha vinto in trasferta contro Portland per 124-117 infilando la nona vittoria consecutiva. Un successo arrivato rimontando 14 punti di svantaggio nel quarto periodo: a guidare i Rockets è stato il solito James Harden, che ha realizzato 48 punti con 16/29 al tiro. Chris Paul ne ha aggiunti 24 per la 12ma vittoria in 13 trasferte. Portland si è dovuta arrendere nonostante 35 punti di Damian Lillard (record di franchigia con 9 triple a segno).
Dopo aver visto interrotta la striscia di 13 vittorie consecutive, Cleveland è tornata subito alla vittoria dopo un solo giorno. Ci ha pensato LeBron James, realizzando una tripla doppia nel successo per 105-98 contro i Philadelphia 76ers. Il tabellino del ‘Re’ dice 30 punti, 13 rimbalzi e 13 assist al termine di una partita che ha visto i Cavaliers inseguire nel quarto periodo e rimontare con un parziale di 14-2. A Phila non è bastata la doppia doppia di Ben Simmons (14 punti e 10 rimbalzi).

Nonostante le assenze di Gasol e Ginobili (tenuti a riposo) e gli infortuni di Parker, Leonard, Green ed Anderson, i San Antonio Spurs hanno vinto per 104-101 sul campo dei Phoenix Suns. A regalare il successo è stata una tripla a 21.5″ dalla fine realizzata da Bryn Forbes, l’unica della sua partita. Miglior realizzatori per gli Spurs LaMarcus Aldridge e Patty Mills con 20 punti, mentre per Phoenix, che ha rimontato un -19 nel terzo quarto, Mike James con 25. Successo in volata, all’overtime, anche per gli Oklahoma City Thunder, che hanno battuto per 102-101 i Memphis Grizzlies. Hanno deciso due liberi di Russell Westbrook, in tripla doppia (20 punti con 11 rimbalzi e 14 assist) nonostante una pessima serata al tiro (7/29 dal campo e 1/12 da tre). A Memphis, che aveva toccato anche il +20 nel primo tempo, non sono bastati 24 di Tyreke Evans.

Due su due per gli italiani in campo stanotte. I Los Angeles Clippers hanno battuto i Washington Wizards per 113-112 grazie ad una tripla di Lou Williams a 1.2″ dal suono della sirena finale. La guardia è stata il miglior realizzatore con 35 punti ma per Danilo Gallinari ne sono arrivati 25, il massimo da quando veste la maglia dei Clippers, con 8/19 al tiro e 7/7 ai liberi. Sono tornati alla vittoria anche gli Atlanta Hawks, battendo per 117-110 gli Orlando Magic. I trascinatori sono stati Ersan Ilyasova (26 punti con 9/9 al tiro) e Kent Bazemore (19 punti, 6 nell’ultimo minuto) per contrastare la prima tripla doppia della carriera di Nikola Vucevic (31 punti, 13 rimbalzi e 10 assist). Per Marco Belinelli 13 punti realizzati in 23 minuti con 5/8 al tiro e 3/6 da tre.

Successo dei Miami Heat contro i Brooklyn Nets (101-89) nell’incontro giocato a Città del Messico. Decisivi 20 punti di Goran Dragic. Seconda vittoria di fila per i Los Angeles Lakers, che hanno battuto gli Charlotte Hornets per 110-99 grazie a 22 punti (14 nel quarto periodo) di Jordan Clarkson. Ci ha pensato Giannis Antetokounmpo, invece, in casa Milwaukee Bucks, condotti dal greco alla vittoria per 117-100 contro i Utah Jazz. 37 punti con 13 rimbalzi per ‘The Greek Freak’, conditi da 7 assist. Seconda vittoria consecutiva (e quinta totale in stagione) anche per i Chicago Bulls, vincitori in volata contro i New York Knicks (104-102) grazie a due liberi a 2.9″ dalla fine di Kris Dunn (17 punti).

I risultati di sabato 9 dicembre

Los Angeles Clippers – Washington Wizards 113-112
Brooklyn Nets – Miami Heat 89-101
Charlotte Hornets – Los Angeles Lakers 99-110
Atlanta Hawks – Orlando Magic 117-110
Chicago Bulls – New York Knicks 104-102
Cleveland Cavaliers – Philadelphia 76ers 105-98
Milwaukee Bucks – Utah Jazz 117-100
Phoenix Suns – San Antonio Spurs 101-104
Memphis Grizzlies – Oklahoma City Thunder 101-102 (OT)
Portland Trail Blazers – Houston Rockets 117-124

LE CLASSIFICHE

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DI BASKET

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: pagina Facebook NBA

Lascia un commento

scroll to top