Volley, SuperLega 2017-2018 – Settima giornata: Civitanova può salire, Modena rischia a Latina, Perugia-Trento solo mercoledì, Verona-Ravenna da big

Volley-Modena-Piacenza-MuliereR-4.jpg

Dopo le vittorie di Milano e Piacenza negli anticipi, oggi si gioca il grosso della settima giornata di SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile. Il turno si completerà soltanto mercoledì sera con il posticipo tra Perugia e Trento, l’attesissimo big match tra la capolista (oggi impegnata in Champions League) e i dolomitici che sono in grande crisi.

Oggi riflettori puntati su Civitanova e su Modena che settimana scorsa si erano incontrate nello scontro diretto vinto dalla Lube. I Campioni d’Italia sono attesi d un match facile contro il fanalino di coda Sora ancora a caccia della prima vittoria stagionale: sembra tutto abbondantemente abbordabile per i ragazzi di Medei con i soliti Juantorena e Sokolov pronti per essere protagonisti contro la formazione pontina. I Canarini dovranno invece affrontare l’ostica trasferta sul campo di Latina, qualche settimana fa capace di sconfiggere proprio Civitanova: i laziali sono ancora troppo altalenanti ma la classe di Savani e Starovic può mettere in difficoltà gli uomini di Stoytchev che vogliono prontamente tornare alla vittoria per agganciare momentaneamente Perugia in testa alla classifica, anche approfittando del grande stato di forma di Earvin Ngapeth, Giulio Sabbi e Tine Urnaut.

Sfida da brividi tra la grande rivelazione Ravenna, terza in classifica, e Verona che è riuscita a uscire dal tunnel battendo Trento. I giallorossi non vogliono più fermarsi ma per continuare a stupire serviranno il miglior Orduna e tutto l’attacco ai massimi livelli per contrastare Jaeschke e Stern: oggi si misurano le reali ambizioni delle due squadre. Completa il quadro domenicale la sfida tra Padova e Monza che potrebbe essere fondamentale in ottica playoff: i veneti cercano un ulteriore rilancio spinti da Luigi Randazzo e Gabriele Nelli, i brianzoli ancora senza Buti devono risalire la classifica e si affideranno al solito Dzavoronok.

 

Già giocate:

Revivre Milano vs Tonno Callipo Vibo Valentia       3-1 (23-25; 25-22; 25-22; 25-22)

BCC Castellana Grotte vs Wixo LPR Piacenza      0-3 (20-25; 23-25; 22-25)

 

DOMENICA 12 NOVEMBRE:

18.00 Cucine Lube Civitanova vs Biosì Indexa Sora (diretta streaming su Lega Volley Channel)

18.00 Calzedonia Verona vs Bunge Ravenna (diretta tv su RaiSport)

18.00 Taiwan Excellence Latina vs Azimut Modena (diretta streaming su Lega Volley Channel)

18.00 Kioene Padova vs Gi Group Monza (diretta streaming su Lega Volley Channel)

 

MERCOLEDI’ 15 NOVEMBRE:

20.30 Sir Safety Conad Perugia vs Diatec Trentino (diretta streaming su Lega Volley Channel)





(foto Roberto Muliere)

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top