Tennis, WTA Elite Trophy Zhuhai 2017: Stephens sconfitta da Sevastova, Rybarikova vince la maratona contro Mladenovic

profilo-twitter-WTA.jpg

Prosegue il programma dell’WTA Elite Trophy di Zhuhai, il “Master B”. Quest’oggi, nel day-2 altri tre match in programma.

Ha aperto la seconda giornata la sfida tra la francese Kiki Mladenovic (testa di serie n.1) opposta alla slovacca Magdalena Rybarikova (testa di serie n.10), valida per il gruppo Azalea. Ebbene il successo è andato alla n.22 del mondo impostasi al termine di una battaglia durata 2 ore e 49 minuti di gioco con il punteggio di 7-5 1-6 7-6. La slovacca ha così confermato la tradizione positiva contro la transalpina, ricordando l’unico match disputato tra le due nel Roland Garros del 2009 quando anche in quel caso fu un terzo set tiratissimo a premiare la 29enne di Piešťany.

L’inizio è tutto in favore della Rybarikova, avanti 2-0 sfruttando la prima chance break ed i tanti errori della Mladenovic. Francese che però, riesce a recuperare nel quarto game grazie a colpi potenti da fondo che mettono in difficoltà la rivale. Si arriva nella fase calda della frazione ad ancora una volta è la testa serie n.10 ad andare a segno, strappando il servizio all’avversaria e completando l’opera nel 12° game (7-5). Nel secondo parziale il canovaccio dell’incontro si ribalta completamente ed è la Mladenovic a fare la differenza, elevando il livello del suo tennis e limitando maggiormente gli errori. La regolarità della slovacca poco può fare rispetto alla gamma di soluzioni della transalpina. Il 6-1 in 44′ di gioco parla chiaro. Si arriva nel terzo e decisivo set e succede davvero di tutto. Entrambe abbassano drasticamente la propria resa in battuta. La Rybarikova spreca ben quattro palle match,  avanti di un break e potendo servire per chiudere il confronto nel nono gioco, prima di arrivare al tie-break. Anche in questo frangente alla n.22 del mondo il braccio trema ma al quarto tentativo riesce finalmente a chiudere una contesa simile ad una maratona. Nella classifica del raggruppamento, dunque, in vetta la tedesca Julia Goerges, vincitrice ieri proprio contro la Rybarikova, la slovacca (1 vittoria e 1 sconfitta) e la Mladenovic (1 sconfitta).

Per quanto concerne invece la partita del gruppo Rosa tra la russa Anastasia Pavlyuchenkova e l’australiana Ashleigh Barty, a sorpresa è stata quest’ultima a centrare il bersaglio grosso con il punteggio di 6-4 6-1 in 1 ora e 14 minuti di partita. Nel primo set, avanti di un break nel 2° game, pur perdendo il servizio nel nono, l’aussie riesce poi a chiudere con grande risolutezza nel decimo sfruttando al meglio le tre palle break costruite. Nel 2° parziale l’australiana è ancora più efficace totalizzando diversi punti sulla seconda della Pavlyuchenkova ed aggrappandosi letteralmente al servizio, annulla 6 palle break nei primi tre game aggiudicandosi il match sul 6-1. Barty dunque in vetta al girone con una vittoria all’attivo, seguita dalla Pavlyuchenkova (1 vittoria e 1 sconfitta) e dalla Kerber (1 sconfitta).

Infine a chiudere il programma la partita del gruppo Camelia tra la vincitrice degli Us Open 2017 Sloane Stephens e la lettone Anastasija Sevastova ed in maniera inaspettata è stata quest’ultima ad imporsi 7-6 6-3 in 1 ora e 29 minuti di partita, riscattando la sconfitta nell’unico precedente risalente proprio a Flushing Meadows quando le due si incontrarono a New York nei quarti di finale e l’americana vinse al tie-break del terzo set. Nel primo parziale entrambe concedono molto alla risposta dell’avversaria, facendo fatica ad essere incisive con il fondamentale del servizio. Ben quattro break (due per parte) nei primi 6 game descrivono l’andamento del confronto. Tuttavia, in questo continuo scambio di cortesie è la Sevastova ad essere più lucida nel momento decisivo facendo valere il peso della propria palla e chiudendo sul 7-5. Uno score che dà grande fiducia alla lettone che in apertura e chiusura della seconda frazione strappa la battuta alla statunitense vincendo 6-3. In questo raggruppamento in vetta proprio la Sevastova essendo stato disputato un solo match.

 

 

I RISULTATI DELLA SECONDA GIORNATA 

Gruppo Azalea
[10] M. Rybarikova b. [1] K. Mladenovic 7-5 1-6 7-6

Gruppo Rosa
[9] A. Barty b. [4] A. Pavlyuchenkova 6-4 6-1

Gruppo Camelia
[5] A. Sevastova b. [3] S. Stephens  7-5 6-3





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL TENNIS 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo twitter WTA

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top