Pattinaggio artistico, Skate America 2017: Nathan Chen conquista la prima posizione e stacca il pass per Nagoya

Pattinaggio-Nathan-Chen-ISU.jpg

La Herb Brook Arena di Lake Placid (New York) sta ospitando in questi giorni lo Skate America 2017, sesta e ultima tappa del Grand Prix 2017 di pattinaggio artistico.

Nella gara individuale maschile, l’americano Nathan Chen ha chiuso la gara conquistando la prima posizione con un punteggio totale di 275.88. L’atleta americano ha iniziato al meglio il suo programma presentando una bellissima combinazione quadruplo lutz/triplo toeloop sbagliando però il quadruplo flip singolo ed eseguendo solo doppio un salchow sulla carta quadruplo. L’atleta allenato da Rafael Arutunian ha successivamente ben eseguito un quadruplo lutz nella seconda parte del programma per poi cadere nel quadruplo toeloop. Al secondo posto si è classificato Adam Rippon (266.45), protagonista di una prova eccellente (viziata esclusivamente da un brutto errore sul quadruplo lutz presentato ad inizio programma) con cui ha addirittura chiuso al comando il segmento odierno. I due atleti americani grazie a questi risultati hanno entrambi guadagnato il pass per la finale di Nagoya in programma dal 7 al 10 dicembre. Ottima prestazione anche per Sergei Voronov che ha confermato il terzo posto ottenuto dopo lo short program con un punteggio totale di 169.98. Non è riuscita la rimonta all’atleta cinese Bojang Jin, quarto nel segmento e nella classifica finale con 246.03

Dopo il ritiro prima del programma lungo del russo Maxim Kovtun, l’atleta israeliano Daniel Samohin (quinto dopo lo short) non è riuscito a concludere il suo programma a causa di un infortunio al braccio al seguito di una brutta caduta.





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: ISU Figure Skating

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top