Nuoto, Federica Pellegrini: “Ho un progetto nella velocità. Per ora non torno ai 200 sl”

Pellegrini-Nuoto-Diego-Gasperoni.jpg

Federica Pellegrini sarà in gara nel fine settimana a Genova per il Trofeo Nico Sapio (clicca qui per programma e orari), giunto alla 44ma edizione. In un’intervista rilasciata al Secolo XIX, la Divina ha raccontato di credere molto nella nuova avventura dei 100 sl: “Da tanti anni avevo voglia di provare la velocità. E’ una cosa che mi ha sempre intrigata. Finalmente è arrivato il momento, c’è un progetto. Sono molto contenta“.

La fuoriclasse di Spinea ha spiegato poi le differenze nella preparazione atletica: “Sono lavori diversi: in corta relativamente, in lunga cambia molto. Avevo bisogno di respirare, di non ritrovarmi a confrontarmi, in allenamento, quotidianamente con gli stessi parametri. Avevo voglia di alleggerire“.

Per ora l’azzurra è consapevole di non poter coltivare grandi ambizioni nella velocità: “Non mi sono posta obiettivi. So, più o meno, quali sono i risultati di riferimento. Nei 100 sl ho una semifinale mondiale e un quinto posto in una finale iridata indoor all’attivo. Logicamente spero di migliorare i crono, ma i parametri da cui parto sono quelli“.

La campionesse del mondo in carica dei 200 sl ha escluso un ritorno alla distanza prediletta: “Per ora la scelta è definitiva. Nella mia mente non c’è l’ipotesi di un passo indietro“.





Foto: Diego Gasperoni

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top