Nuoto, Assoluti Invernali 2018: Simone Sabbioni osservato speciale nella vasca corta di Riccione

Sabbioni-Nuoto-Diego-Gasperoni.jpg

Gli Assoluti Invernali di nuoto in vasca corta, a Riccione, sono ormai alle porte (1-2 dicembre). La piscina romagnola è pronta ad accogliere i nostri atleti, pronti a giocarsi le loro carte per conquistare il titolo tricolore e centrare anche il crono utile per la qualificazione agli Europei di Copenhagen (13-17 dicembre, vasca corta).

Una rassegna orfana dei “Gemelli diversi” Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti: il campione olimpico dei 1500 stile libero è di ritorno dall’Australia dopo due mesi di allenamenti a Melbourne insieme all’amico e olimpionico aussie Mack Horton; Greg tornerà a Carpi per poi riprendere la preparazione agli Europei nel Centro Federale di Ostia mentre il toscano, per via di un’infiammazione alla spalla, è stato costretto a dare forfait e sarà assente anche in Danimarca. Nello Stadio del nuoto, dunque, le attenzioni saranno riservate a chi vuol tornare ad imporsi a livello nazionale dopo alcune stagioni di difficoltà.

Ci riferiamo a Simone Sabbioni, primatista italiano sui 100 metri dorso in vasca lunga e nelle tre specialità del dorso in vasca corta. Il romagnolo, trasferitosi alla corte di Matteo Giunta, allenatore di Federica Pellegrini, ha deciso di voltare pagina e rimettersi in discussione. I primi assaggi di questa stagione autunnale/invernale sono stati più che positivi e, pur rimanendo distante dai riscontri cronometrici che lo avevano portato agli onori della cronaca due anni fa, dei segnali di ripresa ci sono.

Le motivazioni per l’atleta nostrano non mancano e questi campionati sono l’occasione di ideale per tornare a graffiare in acqua e lasciare un segno importante. Tempi importanti per riportare in alto le quotazioni ma soprattutto indispensabile per il classe ’96 avere la serenità di una condizione fisica adeguata per competere ai massimi livelli e pensare in grande anche in ambito internazionale.

Probabilmente è proprio questa la primaria necessità per Sabbioni: riassaporare certe sensazioni e tramutare in piscina la sua grande determinazione. L’evento nazionale ci fornirà delle risposte adeguate sperando di poter contare nuovamente su un valido dorsista che tanto aveva fatto sperare in età giovanile.

 

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NUOTO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Diego Gasperoni

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top