Basket, Nba 2017-2018: Cleveland e Golden State vincono, Clippers ancora sconfitti

Schermata-2016-06-02-alle-13.19.13.png

Diciotto squadre in campo per un totale di nove partite: la regular season Nba 2017-2018 non accenna a fermarsi. Andiamo a vedere i risultati di oggi e quanto successo nella notte.

Partiamo dalla vittoria dei Golden State Warriors, che sono arrivati a toccare quota 10 successi stagionali. Durant e compagni si sono imposti con il punteggio di 110-100 sugli Orlando Magic al termine di una partita che nel secondo tempo ha preso una piega piuttosto definita, con la squadra della Florida che dopo una prima metà di livello non è più riuscita a tornare davanti. Assente Curry, 21 punti a referto per l’MVP delle ultime Finals Durant, seguito a ruota da Green con 20. Per Orlando, 20 punti di Vucevic e doppia doppia da 10 punti e 10 rimbalzi per Gordon. Vittoria sofferta anche per l’altra squadra protagonista delle ultime finali, i Cleveland Cavaliers. Trascinati da LeBron James (23 punti, 9 rimbalzi e 12 assist) i Cavs hanno sconfitto 104-101 i New York Knicks al termine di una partita combattuta e che sembrava persa, in cui lo stesso James ha segnato la tripla del sorpasso a meno di 2′ dalla fine per ottenere un successo fondamentale. Ben 28 punti a tabellino per Hardaway Jr, mentre Kanter e Porzingis, sempre per New York, hanno segnato 20 punti ciascuno.

Da segnalare la settima sconfitta dei Los Angeles Clippers, in netta difficoltà nell’ultimo periodo. Assente Danilo Gallinari per infortunio, si sono arresi 109-105 contro i Philadelphia 76ers dei soliti Embiid (32 punti e 16 rimbalzi) e Simmons (22 punti e 12 rimbalzi), cui si è aggiunto anche un Covington da 31. Ai Clippers non sono bastati 31 punti di Williams e 29 di Griffin per interrompere un momento molto negativo dal punti di vista dei risultati. In campo anche gli Atlanta Hawks e Marco Belinelli: la tripla di Miller a 55” dalla conclusione ha consegnato la vittoria ai New Orleans Pelicans per il 105-104, maturato anche a causa di un 1/2 ai liberi di Bazemore poco dopo che non ha consentito ad Atlanta di agguantare almeno il supplementare. Per Belinelli 14 punti con 4/6 da tre, che rappresenta una buona percentuale.

Tra le altre squadre, vittoria dei Milwaukee Bucks sui Memphis Grizzlies: Antetokounmpo ha sfiorato la tripla doppia con 27 punti, 9 rimbalzi e 7 assist per mettere la firma sul 110-103 finale, mentre per i Grizzlies segnaliamo i 27 di Evans e la doppia doppia (16+10) di Gasol. Parlando di doppie doppie, 24 punti e 13 rimbalzi per Karl Anthony Towns nella vittoria dei Minnesota Timberwolves sugli Utah Jazz, che si sono arresi 109-98 in una partita in cui sono stati al comando solo nel primo minuto di gioco grazie ad un libero di Rubio su infrazione di 3” difensivi. Sorridono anche i Los Angeles Lakers, che si sono imposti 100-93 sui Phoenix Suns nonostante 36 punti di Booker, mentre Washington Wizards e Portland Trail Blazers hanno vinto in maniera piuttosto netta rispettivamente contro Sacramento Kings e Denver Nuggets.

TUTTI I RISULTATI DELLA NOTTE 

Sacramento Kings 92 – 110 Washington Wizards
Cleveland Cavaliers 104 – 101 New York Knicks
Memphis Grizzlies 103 – 110 Milwaukee Bucks
Atlanta Hawks 105 – 106 New Orleans Pelicans
Los Angeles Lakers 100 – 93 Phoenix Suns
Minnesota Timberwolves 109 – 98 Utah Jazz
Denver Nuggets 82 – 99 Portland Trail Blazers
Orlando Magic 100 – 110 Golden State Warriors
Philadelphia 76ers 109 – 105 Los Angeles Clippers





CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI DI BASKET

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Foto: By Keith Allison from Hanover, MD, USA (LeBron James) [CC BY-SA 2.0], via Wikimedia Commons

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top