Basket, Eurolega 2017-2018: l’Olimpia Milano cerca conferme a Tel Aviv contro il Maccabi

basket-olimpia-milano-eurolega-credit-ciamillo.jpg

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI MACCABI-OLIMPIA MILANO

Dopo la prima vittoria contro il Barcellona, l’Olimpia Milano vola in Israele a caccia di conferme contro il Maccabi Tel Aviv. Una sfida importante per la squadra di Simone Pianigiani, che testerà le sue ambizioni contro una possibile diretta rivale per la qualificazione ai playoff.

Un inizio di Eurolega positivo per Milano, nonostante le tre sconfitte nelle prime tre giornate, ma arrivate tutte con formazioni che puntano chiaramente alla Final Four di Belgrado. L’Olimpia è reduce dal ko in campionato contro Sassari, dovuto soprattutto alla stanchezza accumulata per il doppio impegno europeo, che ha portato Cinciarini e compagni a giocare quattro partite in sette giorni.

Simone Pianigiani ritrova per la trasferta israeliana Andrew Goudelock, rimasto a riposo per un problema muscolare contro Barcellona e Sassari. L’ex Lakers è anche il grande ex della serata, avendo giocato lo scorso anno al Maccabi, con cui ha vinto anche la Coppa d’Israele. Milano torna a contare sul suo principale punto di riferimento in attacco, ma per vincere sarà necessario il lavoro sotto canestro dei lunghi, Gudaitis e Tarczewski, che stanno disputando un’ottima Eurolega finora.

Il Maccabi si presenta a questa sfida con un recordi di 2-2. Dopo le prime vittorie con Bamberg e Baskonia, sono arrivati due ko consecutivi con Olympiacos e Stella Rossa. A Tel Aviv, dopo la deludente stagione passata, è cominciato un nuovo corso con il tecnico croato Neven Spahjia, lo scorso anno ad Atlanta nella NBA come assistente di Mike Budenholzer. Tra i giocatori nuovi arrivati c’è una vecchia conoscenza del campionato italiano come Alex Tyus, le due guardie Pierre Jackson e Norris Cole, ex Miami Heat e in dubbio per giovedì e l’ala DeShaun Thomas, ex Barcellona.

Milano e Maccabi che si sono affrontate 29 volte nella loro storia, con gli israeliani avantie 15-14. Una sfida dalla grande storia e che per due volte è stata anche teatro della finale della Coppa Campioni. In entrambe le occasioni ha vinto Milano nel 1987 e 1988.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit Ciamillo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top