LIVE Italia-Serbia, Europei Basket 2017 in DIRETTA: finisce l’avventura azzurra. La Serbia vince 83-67

basket-italia-europei-2017-archivio-fip-ciamillo-e1504512317742.jpg

Buonasera amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Italia-Serbia. Gli azzurri del basket affrontano il loro quarto di finale agli Europei e lo fanno contro i vice campioni olimpici e mondiali in carica. Sarà una sfida affascinante, entusiasmante e difficile per Datome e compagni, che proveranno a realizzare una straordinaria impresa. Una partita complicata, ma non impossibile. I serbi, pur con tante assenze, sono una vera e propria corazzata ma già nel corso dell’Europeo hanno dimostrato di non essere imbattibili. L’Italia, poi, potrà sfruttare l’assenza di pressione. Ettore Messina lo ha confermato con un “siamo sereni“: gli azzurri hanno raggiunto l’obiettivo minimo ed ora vogliono provarci.
Palla a due alle ore 20.30 e seguite Italia-Serbia con la diretta di OA Sport.
Buon divertimento. Azzurri a caccia di un sogno. Forza Italia!

CLICCA F5 (DESKTOP) O REFRESH (SUL TUO DISPOSITIVO MOBILE/TABLET) PER AGGIORNARE LA PAGINA 

Finisce qui la partita e anche l’avventura azzurra agli Europei. 83-67 per la Serbia, che va in semifinale contro la Russia

Ventotto secondi alla fine, manca solo il suono della sirena ora

65-81 2/2 per Marco Belinelli.

La partita ormai scivola via verso la fine. 81-63 per la Serbia quando manca un minuto

61-77 Bogdan Bogdanovic chiude la partita con il gioco da tre punti

61-74 1/2 di Macvan. Un +13 a tre minuti dalla fine che difficilmente gli azzurri possono rimontare

61-70 2/2 di Hackett. Quattro minuti alla fine

59-70 arriva proprio la tripla di Bogdanovic. E’ la prima della partita per lui, ma ha un peso specifico pazzesco

59-67 Datome alza la parabola e trova solo la retina. Timeout Serbia a cinque minuti dalla fine

57-67 tripla di Belinelli! -10. Ultime speranze azzurre

52-65 Milosavljevic penetra e alza la parabola, trovando solo la retina

50-61 rimbalzo di Datome in attacco. Proviamo il miracolo. Forza Azzurri

Purtroppo esce la tripla di Datome. Siamo ancora sotto di undici punti a fine terzo quarto. 48-59

48-59 2/3 di Bogdanovic dalla lunetta. 29 secondi alla fine

48-57 2/2 di Aradori. 1.27 alla fine

46-57 Macvan lavora bene in post e segna ancora

46-55 paghiamo solo un punto con il libero di Macvan

Purtroppo l’Italia aveva recuperato palla e Messina ha preso il tecnico

46-54 arresto e tiro di Pietro Aradori. -8 e due minuti e mezzo alla fine

44-54 jumper di Biligha! -10

42-54 tap in vincente di Biligha. Gli azzurri provano a restare li

40-52 gioco da tre punti per Belinelli, che spera di essersi sbloccato. Cinque minuti alla fine del terzo quarto

37-52 Lucic firma anche il +15

Altro errore al tiro per Belinelli. Serata purtroppo negativo per il Beli

37-50 lavora bene in post Macvan e segna il +13. Momento difficilissimo per gli azzurri

35-46 la Serbia ci sta ammazzando con i rimbalzi in attacco. Kuzmic firma il +11

35-44 grande palla di Hackett e schiacciata di Cusin

Ricomincia il terzo quarto

Si va negli spogliatoi con la Serbia avanti 44-33. Gli azzurri hanno faticato nel finale di secondo quarto, ma comunque c’è ancora partita

33-44 ancora 2/2 della Serbia ai liberi. Ultima azione azzurra

33-42 splendido assist di Bogdanovic e facile appoggio di Lucic. Ultimo minuto

33-38 DATOMEEEEEEEE! ANCORA DA TREEEEEE

30-38 BUUUUUUURNS!!! TRIPLAAAAAA

27-38 tripla di Macvan per il +11 serbo

27-35 grande azione serba e tripla di Lucic. Massimo vantaggio per la squadra di Djordjevic

27-32 canestro importante di Belinelli dall’angolo. Cinque minuti all’intervallo

25-32 brutta palla persa dagli azzurri e Jovic vola in contropiede

25-30 Marjanovic domina sotto i tabelloni e appoggia facilmente al ferro

25-28 risponde Bogdanovic, ma da due punti il suo arresto e tiro

25-26 HACKETT CON UNA TRIPLA PESANTISSIMA

22-24 Burns con una grandissima giocata offensiva. Rimbalzo e appoggio al vetro

20-24 stoppata irregolare di Cusin sul tiro di Macvan che aveva appoggiato al vetro

20-20 MELLIIIIII! Grande azione azzurra e Nic segna da tre punti

17-20 alza bene la parabola Kuzmic

Inizia il secondo quarto

Finisce il primo quarto con la Serbia avanti 18-17. Azzurri molto bene comunque nei primi dieci minuti. Molte polemiche per un arbitraggio veramente discutibile dell’arbitro giapponese Kato

17-18 assurdo fallo fischiato a Filloy. 2/2 di Milosavljevic

17-16 due liberi di Milosavljevic. 37 secondi al termine

17-14 1/2 di Belinelli. 57 secondi alla fine

16-14 2/2 di Macvan dalla lunetta

16-12 ECCOLOOOO MARCOOOO BELINELLIIIIII! Tripla dall’angolo dopo l’ottima rimessa azzurra. Un minuto alla fine

13-10 FILLOOOOY TRIPLAAAA!

Due minuti alla fine del quarto. 10-10 il punteggio

10-8 gioco da tre punti fondamentale per Gigi Datome. Canestro sulla sirena dei 24 e poi libero supplementare

7-8 primo vantaggio serbo con l’appoggio al vetro di Micic

7-6 2/2 dalla lunetta per Jovic

Secondo fallo anche per Belinelli

7-4 Bogdanovic punisce ancora la difesa azzurra

Purtroppo secondo fallo di Cusin

7-2 NIC MELLI! Grande arresto e tiro dell’ala azzurra

5-2 Bogdanovic sblocca la Serbia con il sottomano al tabellone

Fate quattro con i minuti senza segnare per la Serbia. Eroici finora gli azzurri

La difesa azzurra è straordinaria. Tre minuti senza segnare per la Serbia

5-0 GIGIIIII DATOMEEEE! Subito la tripla dall’angolo

2-0 i primi due punti sono di Nic Melli. Bravissimo a lavorare in post e poi ad alzare la parabola

20.30: si comincia. Palla a due vinta da Cusin, ma Datome sbaglia il primo tiro

20.28: questi i due quintetti titolari

Italia: Hackett, Belinelli, Datome, Melli, Cusin
Serbia: Jovic, Bogdanovic, Lucic, Bircevic, Kuzmic

20.26 ED ORA FRATELLI D’ITALIA

20.24 risuona l’inno della Serbia

20.22 CI SIAMO! E’ il momento della presentazione delle due squadre

20.05: l’inizio della partita si avvicina sempre di più. Cresce l’attesa per la sfida degli azzurri. Servirà davvero il match perfetto da parte di Datome e compagni

19.55 il duello della partita è quello tra Marco Belinelli e Bogdan Bogdanovic. Sono loro i principali terminali offensivi delle due squadre e dalle loro prestazioni dipenderà molto l’esito di questo quarto di finale

19.45: Russia in semifinale! Nel primo quarto di finale della giornata la Russia ha sconfitto 74-69 la Grecia grazie soprattutto ai 26 punti di Shved. Saranno quindi i russi gli avversari della vincente tra Italia e Serbia

19.30: manca un’ora alla palla a due del quarto di finale tra Italia e Serbia. Continua a crescere l’attesa per la partita

Foto: Ciamillo Archivio FIP

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top