LIVE Russia-Serbia, Europei Basket 2017 in DIRETTA: Bogdanovic trascina la Serbia in finale. Shved non basta ai russi

Buonasera amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Russia-Serbia, seconda semifinale degli Europei di basket. Il pronostico vede leggermente favorita la squadra di Sasha Djordjevic, ma la storia di questi Europei ha già dimostrato come tutte le indicazioni iniziali possono essere completamente stravolte. Ieri sera la fantastica Slovenia di Dragic e Doncic ha dato l’ennesima dimostrazione, eliminando quella Spagna che sembrava destinata alla medaglia d’oro. Va ricordato che le due formazioni si sono già incontrate nella fase a gironi iniziale e a vincere è stata la Russia per 75-72. Grande attesa anche per la sfida tra Bogdan Bogdanovic ed Aleksei Shved. Sono loro due le stelle assolute delle rispettive squadre e dalla loro prestazione dipenderà l’esito dello scontro.
Palla a due alle ore 20.30, seguite con noi la diretta di OA Sport. Buon divertimento!

CLICCA F5 (DESKTOP) O REFRESH (SUL TUO DISPOSITIVO MOBILE/TABLET) PER AGGIORNARE LA PAGINA

Grazie per averci seguito e buona serata da OA Sport

LA FINALE SARA’ SLOVENIA-SERBIA

Grande partita di Bogdanovic, autore di 24 punti, mentre alla Russia non bastano i 33 punti di uno straordinario Shved

E’ FINITA! Vince la Serbia 87-79 al termine di una semifinale molto bella e con un finale emozionante.

La tripla disperata di Shved non entra e praticamente finisce qui

79-85 Milosavljevic è glaciale dalla lunetta

79-83 TRIPLA PAZZESCA DI UN EROICO SHVED

0/2 di Lucic e rimbalzo Russia

Fridzon perde palla sulla rimessa e forse finisce la partita. Un minuto alla fine

76-83 UN FENOMENOOOOO DI NOME BOGDAN BOGDANOVIC! Step back vincente e si muove solo la retina

76-81 2/2 di Mozgov. 1.26 alla fine

74-81 BOGDANOOOOOOOOOVIIIIIIC!!!! TRIPLAAAAAAA! La giocata del fuoriclasse

74-78 1/2 di Vorontsevich. Due minuti e mezzo alla fine

73-78 MICIIIIIIC! TRIPLAAAAA! Canestro pesantissimo

73-75 SHVEEEEEEEED! INCREDIBILEEEEEEEE! RUSSIA SUL -2. Tripla da distanza assiderale del play russo. Sono 30 punti per lui

70-75 ZUBKOV CON IL JUMPER. -5

68-75 SHVEEEEEED! LA RUSSIA E’ ANCORA VIVAAAAA

65-75 2/2 di Macvan dalla lunetta. Sei minuti alla fine

65-71 fantastico Marjanovic che cadendo trova un canestro incredibile

65-69 incredibile fallo tecnico fischiato alla Serbia e parziale Russia

61-69 GUDUUURIIIIIC!!! TRIPLAAAAA! +8 Serbia

61-66 Zubkov appoggia al vetro il -5

59-66 subito 2/2 di Shved dalla lunetta

Finisce il terzo quarto con la Russia che ha rimontato una Serbia che resta ancora avanti di nove punti

Shved aveva ancora inventato ma Khovstov non mette la tripla piedi per terra e tutto solo da posizione centrale

57-66 schiacciata di Kurbanov. Ultimi 30 secondi

Si è fatto male ad una caviglia Jovic. Difficile che lo rivedremo in campo. Brutta perdita per la Serbia

55-64 ALEKSEI SHVED! Russia ancora li sul -9

52-64 Jovic penetra ed appoggia al vetro. Nuovo +12 Serbia ad un minuto e mezzo dalla fine

52-62 palla per Marjanovic e il centro serbo domina ancora sotto canestro

52-60 MILOSAVLJEVIC! TRIPLAAAA! Canestro pesantissimo dall’angolo

52-57 VORONTSEEEEEEEVIIIIICH! TRIPLAAAAAA!

49-57 MOZGOV! Schiaccia il +8 il centro russo! C’è di nuovo una partita ad Istanbul

47-57 FRIDZOOOON! ALTRA BOMBA RUSSA

44-57 tripla di Shved che prova a tenere ancora in vita la Russia. Cinque minuti alla fine del quarto

41-55 2/3 dalla lunetta di Shved

39-55 layup vincente di Lulic e la Serbia vola via di nuovo

37-51 e arriva l’immediata risposta di Bogdan Bogdanovic

37-48 subito tripla di Vorontsevich

Sfiora il canestro da centrocampo Lucic sulla sirena. Finisce il secondo quarto

34-48 magia di Shved. Un minuto alla fine

32-48 Lucic appoggia al vetro dopo un assist fantastico di Marjanovic

32-46 2/2 dalla lunetta di Mozgov. Russia che prova restare vicina alla Serbia

29-44 ennesimo jumper di Marjanovic che muove solo la retina

29-42 torna a segnare la Russia con la tripla di Khovstov. Quattro minuti all’intervallo

26-40 BOGDANOVIC RUBA E VOLA VIA IN CONTROPIEDE! +14 PER UNA GRANDE SERBIA

26-36 JOVIC! LA SERBIA SCAPPA! Jovic si butta dentro e trova un miracoloso appoggio al vetro

26-32 fantastico Marjanovic! Il gigante serbo si muove benissimo in post e brucia ancora la retina

23-27 tripla di Khvostov! Importantissima giocata del numero 13 russo che rimette vicino la sua nazionale

20-27 Marjanovic trova la coordinazione e segna con il gancio destro

Finisce qui il primo quarto con la Serbia avanti

20-25 proprio sulla sirena Micic trova un grandissimo canestro dall’angolo

20-21 VORONTSEEEEVIIIICH! La risposta russa. Un minuto alla fine

17-21 LUCIIIIIC! Piazzato da tre punti per l’ala serba

15-16 ora il momento dello “Shved Show”. Altri due punti dalla lunetta

13-16 SHVED!!!! TRIPLAAAAA.

10-16 2/2 di Marjanovic. Tre minuti alla fine del quarto

10-14 si sblocca Shved con due liberi

8-14 Bogdanovic totalmente non si ferma in questo momento. Entrata e sottomano al tabellone

6-12 2/2 di Bogdanovic. Prova il primo mini allungo la Serbia a metà primo quarto

6-8 BOGDANOVIC! Tripla del campione serbo dopo l’ennesimo rimbalzo offensivo

6-5 Mozgov si muove benissimo e schiaccia. 6-0 di parziale per i russi

2-5 si sblocca anche la Russia con il jumper di Vorontsevich

0-3 grande azione serba e schiacciata di Bircevic

0-1 il primo canestro è un libero di Kuzmic

20.29 questi i quintetti titolari

Russia: Shved, Kulagin, Khvostov, Vorontsevich, Mozgov
Serbia: Bogdanovic, Jovic, Lucic, Bircevic, Kuzmic

20.27 inno serbo

20.25 inno russo

20.20: è il momento della presentazione delle due squadre

20.00: in casa Serbia il leader è invece Bogdan Bogdanovic, autore fino di oltre 19 punti (19.6) a partita

19.55: il migliore in casa Russia è Aleksei Shved. Il play del Khimki Mosca è il miglior marcatore dell’Europeo con 24 punti di media a partita

19.50: si avvicina l’inizio della partita. La Russia ha raggiunto la semifinale dopo due edizione chiude addirittura al 21° e 17° posto; mentre la Serbia nel 2015 si è classificato al quarto posto, fallendo un piazzamento sul podio che sembrava certo

foto credit Basketball Fiba

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Europei Basket 2017 Europei basket 2017 Live

ultimo aggiornamento: 15-09-2017


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Volley, Grand Champions Cup 2017: Italia-Francia. Data, programma, orario d’inizio e tv: gli azzurri per puntare al podio

LIVE Calcio femminile, Qualificazioni Mondiali 2019 – Italia-Moldavia 5-0 in DIRETTA: cinquina azzurra all’Alberto Picco, primo tempo sontuoso!