Volley femminile, Grand Prix 2017 – Final Six: il Brasile batte l’Olanda, Cina in semifinale e oranjes a rischio. Italia e Serbia tra le quattro grandi!

A Nanchino (Cina) si è disputata la seconda giornata della Final Six del Grand Prix 2017 di volley femminile. L’Italia ha sconfitto gli USA e si è qualificata alle semifinali. Le azzurre domani sfideranno la Serbia nel match che vale il primo posto nella Pool J. Nell’altro raggruppamento, invece, il Brasile ha battuto l’Olanda al tie-break e dunque le oranjes si giocheranno il passaggio del turno contro la Cina, già qualificate alle semifinali. Di seguito i risultati odierni e le classifiche.

 

POOL J:

Italia vs USA 3-1       (25-21; 22-25; 25-22; 25-21)

Clicca qui per la cronaca.

 

Riposa: Serbia

Classifica: Italia 1 vittoria (3 punti), Serbia 1 vittoria (2 punti), USA 0 vittorie (1 punto).

Venerdì 4 agosto, ore 09.00: Italia vs Serbia. Riposa: USA.

 

POOL K:

Brasile vs Paesi Bassi        3-2 (25-27; 25-23; 22-25; 25-22; 15-11)

Colpaccio delle verdeoro che con una prova di carattere battono le oranjes e rimangono in corsa per la qualificazione alle semifinali. Le sudamericane devono sperare che domani la Cina batta le vicecampionesse d’Europa altrimenti dovranno salutare il torneo. Olandesi obbligate a superare le padrone di casa.

A fare la differenza le super Tandara Caixeta (25) e Rosamaria Montibeller (22, 3 muri), doppia cifra anche per Natalia Pereira (16) e Ana Carolina Da Silva (12, 4 muri). Da segnalare le 5 stampatone di Ana Beatriz Correa che a metà partita ha sostituito Adenizia. All’Olanda non è bastata Celeste Plak (28 punti, 3 muri) con una scatenata Robin De Kruijf al centro (17, 4 stampatone). Giornata no per Anne Buijs sostituita daopo due set da nika Daalderop.

 

Riposa: Cina

Classifica: Cina 1 vittoria (3 punti), Brasile 1 vittoria (2 punti), Paesi Bassi 0 vittorie (1 punto).

Venerdì 4 agosto, ore 13.30: Cina vs Paesi Bassi. Riposa: Brasile.

 

(foto FIVB)

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Grand Prix 2017 volley

ultimo aggiornamento: 03-08-2017


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciclismo, Europei 2017: Victor Campenaerts campione continentale, Bodnar battuto di 2”. Filippo Ganna nono

Vuelta a Burgos 2017: doppietta di Mikel Landa, sua anche la tappa regina