Trampolino elastico, Coppa del Mondo 2017 – Cannone e Aloi quarti nel sincro! Nell’individuale trionfi di Hancharou e Pavlova

A Minsk (Bielorussia) è andata in scena una tappa della Coppa del Mondo 2017 di trampolino elastico. A trionfare è stato il bielorusso Ulazislau Hancharou, Campione Olimpico che si è imposto con un netto 60.755 davanti al britannico Nathan Bailey (59.165) e al connazionale Aleh Rabtsau (59.100). Al femminile, invece, ha vinto la russa Yana Pavlova (56.065) che a 21 anni ottiene uno dei successi più importanti della carriera battendo in volata la bielorussa Maryia Makharynskaya (56.030), terzo posto per la russa Victoria Voronina (55.160).

L’Italia è stata letteralmente strepitosa nel sincro maschile (disciplina non olimpica). Flavio Cannone e Dario Aloi hanno totalizzato 49.130 punti, ottenendo il quarto posto a soltanto a sei decimi dal terzo gradino del podio occupato dai russi Sergei Azarian e Mikhail Melnik (49.740). Trionfo dei bielorussi Artsiom Zhuk e Mikita Ilyinykh (51.280) davanti ai francesi Allan Morante e Sebastien Martiny (50.410). La Bielorussia ha vinto anche al femminile grazie a Maryia Makharynskaya e Hanna Harchonak (48.700) che hanno sconfitto le azere Veronika Zemlianaia e Sviatlana Makshtarova (47.080), bronzo per le canadesi Sophiane Methot e Sarah Milette (46.410).

Da annotare, invece, che gli azzurri avevano terminato le qualifiche individuali nelle retrovie: 16esimo posto per Dario Aloi (106.605), 17esimo per Flavio Cannone (106.530).

 

(foto Federginnastica)




Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vuelta a España 2017: la BMC vince da favorita, Froome guadagna su Nibali e Aru

Vuelta a España 2017: le pagelle della prima tappa. BMC perfetta a cronometro, male Astana e AG2R