LIVE MotoGP, GP Austria 2017 in DIRETTA: gara. DOVI C’E’!!!!!!!!!!!!! Marquez messo dietro!!!!! Pedrosa terzo, Valentino Rossi chiude settimo

Dovizioso-3-Valerio-Origo.jpg

Amici di OASport bentrovati alla DIRETTA LIVE del GP d’Austria, valevole come 11° appuntamento del Mondiale 2017 di MotoGP. Le qualifiche hanno dimostrato che è sempre Marc Marquez il riferimento. Il Cabronçito anche sul Red Bull Ring si è portato a casa la pole, la quinta stagionale e la 70esima in carriera. Un pilota straordinario capace di andar forte in tutte le condizioni. Vero è che anche la coppia Ducati, composta da Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo, su un tracciato particolarmente adatto alla Rossa potrà far bene. In particolare il forlivese, secondo alle spalle di Marquez, ha siglato il proprio tempo usando le medie. Una scelta che dimostra la grande consistenza della moto. Non vanno però esclusi dalla lotta per il podio sia Maverick Vinales che Valentino Rossi particolarmente in palla sul passo gara.Tanti spunti interessanti, dunque, da vivere in compagnia di OASport fin dal warm up delle ore 8.40 per comprendere i valori in campo. Buon divertimento!



CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

E’ tutto per questa gara, vi diamo appuntamento al 12° appuntamento del Mondiale 2017 a Silverstone. Un saluto dalla redazione di OASport.

Un successo straordinario dunque per l’italiano che ora lo possiamo dire con forza è in lizza per il Mondiale non avendo nulla da invidiare ai centauri più forti. Che gara!!!! Ci sarà invece da riflettere sulla prestazione di Valentino Rossi, anonimo settimo, mai in lizza per la vittoria.

27/27: DOVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!! DESMODOVIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!! MARQUEZ DIETRO E NON CE N’E’ PER NESSUNOOOOO!!!! Nessuna pressione psicologia, nessuna modalità ragioniere!!!!! Il duello lo vince il forlivese. Marc è secondo, Pedrosa terzo. Una gara spaziale del Ducatista!!! Lorenzo è quarto e Rossi è settimo purtroppo.

POS # RIDER GAP
1
4
A. DOVIZIOSO
39:43.323
2
93
M. MARQUEZ
+0.176
3
26
D. PEDROSA
+2.661
4
99
J. LORENZO
+6.663
5
5
J. ZARCO
+7.262
6
25
M. VIÑALES
+7.447
7
46
V. ROSSI
+8.995
8
19
A. BAUTISTA
+14.515
9
76
L. BAZ
+19.620
10
36
M. KALLIO
+19.766

26/27: ARRIVA L’ULTIMO GIROOOO!!!!!!

25/27: Un duello rusticano si preannuncia tra i due con due approcci diversi: uno preciso e l’altro super aggressivo.

24/27: Ancora vicinissimi i due con il Dovi che copre la curva 3 alla grandissima. Prosegue un duello da matti, Pedrosa si stacca a 1″7. La gara si decide tra loro due, Valentino Rossi è sempre settimo.

23/27: 1’25″2 per Marquez che ora vuol prendersi la vetta!!!! Va largo però Marc e perde 4 decimi nel primo settore ed il ducatista può respirare.

22/27: ll Dovi forza il ritmo non ci vuol arrivare la confronto finale con Marquez, pur dimostrando di non temerlo. Ma Marquez risponde colpo su colpo ed è ancora lunga. 1’24″7 mentre Pedrosa torna a 1″. Lorenzo è quarto mentre Vinales e Rossi rimangono dietro a Zarco.

21/27: UN DUELLO FANTASTICOOOO!!! IL DOVI C’E’!!!! Pedrosa sta arrivando!!! SORPASSI E CONTROSORPASSI DA URLO  PER IL DUCATISTA E LO SPAGNOLO

20/27: DOVIZIOSOOOOOO!!!! Gli restituisce il sorpasso ed ora è lui in vetta mentre Pedrosa è arrivato. Terzetto di testa!

19/27: ATTENZIONE A PEDROSA!!! 1’24″843 per Dani sempre più vicino a Marquez/Dovizioso.

18/27: MARQUEZZZZ!!!! Ripassa il pilota della Honda che ora forse proverà ad andar via, mentre Pedrosa guadagna mezzo secondo rispetto ai due piloti che lo precedono.

17/27: 1’25″0 per Dovizioso e Marquez sempre vicinissim, mentre Pedrosa prova a rientrare girando due decimi più forta. Vinales e Rossi si avvicinano a Zarco (5°).

16/27 DOVIZIOOOOSOOOOOOOOOOOO!!!!!!! GRANDE SORPASSOOOO!!!! Si prende la vetta il forlivese ed ora vedremo se prova a forzare il ritmo. Pedrosa a 1″293. Errore di Marc.

15/27: 1’25″0 per la coppia di testa e grande equilibrio. Marquez davanti di 2 decimi sul forlivese mentre errore di nuovo alla curva 3 di Lorenzo e Pedrosa si prende il podio. 1’25″0 anche per le Yamaha che però non riescono a rientrare dalla sesta e settima posizione.

14/27: 1’24″9 per Marquez e Dovi sempre vicinissimi, 1″200 di vantaggio su Lorenzo mentre Vinales e Rossi perdono terreno.

13/27: Si è creato un minimo gap tra Marquez-Dovi e Lorenzo. Grande progressione dei due: 1’24″497 per il forlivese ed 1’24″501 per lo spagnolo. Lorenzo più impiccato e Pedrosa sta arrivando. Valentino Rossi in settima piazza.

12/27: Prova a forzare il ritmo Marquez girando in 1’24″675 ma Dovizioso prova a tenere anche se il gap crece. Valentino, in difficoltà con le gomme, Vinales lo passa è settimo.

11/27: ROSSIIII!!! ERRORE per Valentino che perde posizioni in favore di Pedrosa e Zarco. Sesto ora il 46.

10/27: SI SCAMBIANO LE POSIZIONI LORENZO E MARQUEZ ma il maiorchino restano davanti. Forza ancora una volta Marc e di questo ne approfitta Dovizioso ed ora è secondo il forlivese. Rossi guarda sempre da una posizione privilegiata in quarta piazza, tallonato da Zarco.

9/27: Lorenzo continua a comandare davanti a Marquez con il Dovi sempre vicinissimo e Rossi semre pronto ad approfittare di qualche errore davanti. Si gira sempre in 1’24″alto.

8/27: Quintetto di testa compatto entre Vinales in settima piazza fa fatica a tornare su per un ritmo indiavolato da parte di tutti. Marquez!!!!! Si riprende la seconda piazza sul Dovi. Grande attacco dello spagnolo.

7/27: DOVIZIOSOOOOO!!!! Forza la frenata e si prende la seconda piazza mettendo nel mirino Jorge Lorenzo mentre Valenitno è sempre lì in quarta posizione ma deve guardarsi da Zarco.

6/27: Ancora velocissimo Zarco ed ormai dobbiamo parlare di quintetto di testa grazie al giro veloce di 1’24″501. Si ferma però Danilo Petrucci per un errore nel t1. Ritiro per il pilota italano. Vinales prova a recuperare girando in 1’24″60..

5/27 Tutti sullo stesso passo i primi quattro con Zarco che fa segnare il giro veloce della gara in 1’24″312 nel tentativo di avvicinarsi a Valentino Rossi.

4/27: 1’24″636 per Marquez che si avvicina Lorenzo che inizia un po’ a decadere. Dovizioso sempre in terza piazza e Rossi quarto, ma tutti vicinissimi. Leggermente staccato Zarco con 7 decimi di ritardo da Valentino.

3/27: Decade Vinales per un errore, ora è settimo lo spagnolo mentre giro veloce per VALENTINO ROSSIII!!!! 1’24″443 e Marquez che si avvicina alla Ducati di Lorenzo.

2/27 1’24″6 per Lorenzo, 1’24″7 per Marquez sempre marcato da Dovizioso, mentre Zarco si prende la posizione su Vinales.

1/27: Lorenzo davanti a tutti con 1″085 di vantaggio su Marquez, Dovizioso terzo e Rossi quarto. Le Ducati con gomme soft, lo ricordiamo.

SI PARTEEEE!!!!!!!!!! Ottima partenza di Marquez, marcato da Lorenzo e Dovizioso. Rossi attacca Vinales alla curva 3 e lo passa per la quarta piazza. Vola Lorenzo in questo primo giro mentre Dovizioso marca Marquez in terza piazza.

13.59: Scattano i piloti per la loro tornata di warm up.

13.58: Tutto pronto per il giro di ricognizione!!!

13.55: Una gara che si deciderà molto sulla scelta degli pneumatici: Honda e Yamaha con le hard e Ducati con le soft.

13.52: Dovizioso invece dovrebbe puntare su una morbida sul posteriore, una scelta in controtendenza rispetto agli altri.

13.51: Una scelta che, a quanto pare, sarà replicata anche dal compagno di squadra Maverick Vinales.

13.50: Scelta hard per Valentino Rossi sulla posteriore!

13.43: Una pista difficile quella del Red Bull Ring che pur non avendo tante curve obbliga i piloti a dover settare la moto sia per curvoni veloci che per una parte mista particolarmente impegnativa.

13.40: Uno snodo stagionale importante per tutti. L’obiettivo è porre un termine alla progressione di Marquez che, reduce da due successi consecutivi al Sachsenring ed a Brno, appare lanciatissimo.

13.32: Da non sottovalutare però la Yamaha di Maverick Vinales e Valentino Rossi: quarto e settimo i due alfieri di Iwata, sul passo gara, hanno dato buone risposte anche se la scelta delle gomme sarà discriminante. Viste le alte temperature di questa gara i team dovranno agire un po’ al buio.

13.30: Tuttavia Marquez sembra il favorito avendo dimostrato grande controllo nella sua Honda con qualsiasi gomma, girando su tempi eccezionali.

Marquez Valerio Origo

13.24: Dovizioso infatti è stato estremamente veloce sia nelle qualifiche, con le medie, prendendosi la seconda piazza alle spalle di Marquez, e svettando nel warm up.

13.20: Eccoci amici di OASport pronti a vivere un round molto sentito. La gara che sta per cominciare vivrà del confronto tra Marc Marquez e le Ducati, molto probabilmente.

profilo twitter Ducati

10.03: Appuntamento alle ore 14.00 per l’inizio della gara!!!

10.01: Eccovi l’aggiornamento dei tempi: Dovizioso di grande livello davanti a Marquez e Vinales. Rossi sesto ma con gomme usate probabilmente.

POS # RIDER GAP
1
4
A. DOVIZIOSO
1:23.979
2
93
M. MARQUEZ
+0.117
3
25
M. VIÑALES
+0.332
4
26
D. PEDROSA
+0.456
5
99
J. LORENZO
+0.470
6
46
V. ROSSI
+0.548
7
44
P. ESPARGARO
+0.562
8
45
S. REDDING
+0.616
9
41
A. ESPARGARO
+0.618
10
19
A. BAUTISTA
+0.657

10.00: BANDIERA A SCACCHI!!!!

10.00: SUPER DOVIZIOSOOO!!!!!!!!!! 1’23″979 per la Ducati con 117 millesimi su Marquez e 332 su Vinales. Pedrosa si inserisce proprio all’ultima tornata in quarta piazza con il crono di 1’24″435 mentre Rossi è sesto dietro a Lorenzo.

9.59: ARRIVA LA RISPOSTA DI DOVIZIOSOO!!!! 1’24″041 per la Rossa che si porta in vetta con 55 millesimi di vantaggio. Buono il passo di Vinales che è terzo in 1’24″311 mentre Valentino continua il suo lavoro con la dura anche se i tempi non sono eccezionali.

9.56: 1’24″096!!!!!!! Marquez si prende la vetta con 7 millesimi di vantaggio su Dovizioso mentre Lorenzo si mette davanti a Rossi, prendendosi la quarta piazza.

9.55: Valentino ha montato ora la dura: primo giro in 1’25″765 mentre volano Dovizioso e Marquez.

9.53: 1’24″225 per Marquez che si migliora portandosi a 122 millesimi dal leader in seconda piazza. Altro giro super veloce per Dovizioso in 1’24″144. Ducati con queste temperature in palla.

9.48: CHE TEMPI!!! 1’24″103 per il Dovi con 208 millesimi di vantaggio su Vinales, 217 su Marquez e 207 su Rossi molto performante. Grande passo per la Ducati.

9.45: Dovizioso in 1’24″208 per il Dovi con la media al posteriore, gran crono. Marquz a 112 millesimi ed Espargaro a 397 millesimi. Vinales è quinto mentre Rossi è decimo ma sta migliorando.

9.43: Primi tempi cronometrati: Marquez davanti a tutti con la gomma dura al posteriore: 1’24″320 ma attenzione a Dovizioso.

9.40: SEMAFORO VERDE!!!

9.39: Morbide, medie e dure al posteriore sono le tre opzioni per i piloti. In questo senso, Marquez è sembrato quello con più chance in qualunque configurazione mentre con le medie le Ducati hanno dimostrato di andar forte. Occhio anche a Valentino Rossi, molto veloce sul passo sia con le medie che con le dure.

9.37: Prepariamoci a vivere un turno importante dove i piloti della classe regina proveranno le condizioni da gara con temperature piuttosto basse: 18° C in aria e 23°C sull’asfalto. Sarà importante la scelta delle gomme!

9.34: Si accendono i motori nei box, tutto pronto per il WARM UP DELLA MOTOGP!!!!!!!!!!!!!!!

8.15 Anche dal box Yamaha Tech3 arriva il buongiorno, anche se la MotoGP inizierà a correre solamente alle 9.40

8.10 Buongiorno amici di OASport! Mancano solo 30 minuti al via di questa importante domenica del Red Bull Ring! Si parte con i Warm-up, il primo della Moto3, poi Moto2 e MotoGP! Si inizia a fare sul serio!! Salgono le pulsazioni per il GP di Austria!!

https://twitter.com/MotoGP/status/896612280594423808

Lascia un commento

Top