Tennis, Wimbledon 2017: nel pazzo mercoledì Federer trova la strada verso il titolo

tennis-roger-federer-twitter-wimbledon.jpg

Roger Federer ha la strada spianata verso la vittoria di Wimbledon. Sembra essere questo il verdetto del campo dopo gli scoppiettanti quarti di finale maschili. Una giornata ricca di colpi di scena e che probabilmente ha aperto le porte per l’ottavo successo della carriera sull’erba londinese.

Fin da inizio torneo tutto sembrava portare all’approdo in semifinale dei “Fantastici 4” ed invece prima Nadal e poi oggi Murray e Djokovic hanno abbandonato il terzo Slam dell’anno, con solo Federer capace di restare ancora in corsa, ormai lanciatissimo verso la vittoria finale. Il campione di Basilea si è vendicato di Milos Raonic, sconfiggendolo nettamente in tre set ed impartendo al bombardiere canadese in certi tratti del match una “lezione” su come si gioca sulla prestigiosa erba londinese.

Come detto il primo shock della giornata arriva dal beniamino di casa Andy Murray. Incredibile ko quello dello scozzese, probabilmente bloccato da un problema all’anca e crollato totalmente nel quarto e nel quinto set (persi entrambi per 6-1) contro Sam Querrey. L’americano ancora una volta si regala un clamoroso upset, eliminando ancora una volta il numero uno del mondo (lo scorso anno Djokovic) e regalandosi una semifinale che al termine del tiebreak del terzo set sembrava davvero essere ormai lontana.

Poche ore dopo ecco la seconda grande sorpresa della giornata. Novak Djokovic si ritira e abbandona Wimbledon. Il serbo deve arrendersi ad un problema all’avambraccio destro e mette fine al suo torneo. Tomas Berdych ringrazia e conquista la semifinale contro Federer. A Nole resta comunque la consapevolezza di un buon torneo fino a questo infortunio e che la collaborazione con Agassi sembra cominciare a dare i suoi frutti. Probabilmente l’ex numero uno del mondo arriverà al massimo agli US Open.

L’ultimo semifinalista è Marin Cilic. Il croato ha dovuto faticare tantissimo contro Gilles Muller, arrivato vicinissimo ad una seconda vittoria al quinto set dopo quella storica con Nadal. Cilic è in grandissima forma e sembra di rivedere quel giocatore capace di arrivare a vincere gli US Open. Adesso è favorito contro Querrey ed è probabilmente il principale ostacolo tra Federer e il titolo a Wimbledon.

Tag

Lascia un commento

Top