Nuoto, Mondiali 2017: Federica Pellegrini eliminata in semifinale nei 100 sl


Visibilmente già appagata e svuotata di energie dopo il trionfo di ieri nei 200 sl, Federica Pellegrini è stata eliminata in semifinale nei 100 sl ai Mondiali di Budapest.

La fuoriclasse di Spinea ha chiuso in ottava posizione la seconda batteria dominata dalla svedese Sarah Sjoestroem in 52″44, oltretutto con un crono superiore rispetto a quello della mattinata (54″26 contro 53″92). Per accedere all’atto conclusivo la Divina avrebbe dovuto nuotare sui livelli del record italiano che già detiene (53″18).

Un risultato che non intacca minimamente l’impresa leggendaria compiuta nella giornata di ieri, quando l’azzurra è stata capace di aggiudicarsi il terzo oro iridato della carriera nei 200 sl.

Per quanto riguarda la finale dei 100 sl, risulta arduo individuare una credibile rivale per Sjoestroem, avviata verso il titolo iridato, con possibile attacco al record del mondo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Diego Gasperoni

Lascia un commento

scroll to top