Atletica, Mondiali U18 2017 – Diaz trionfa: che volo a 17.30! Tutti i risultati della terza giornata, 9 titoli assegnati

pista-atletica-800x600.jpg

A Nairobi (Kenya) proseguono i Mondiali U18 2017 di atletica leggera, competizione alla quale Italia e USA hanno deciso di non partecipare. Di seguito tutti i risultati della terza giornata che ha assegnato ben 9 titoli.

 

SALTO TRIPLO (maschile) – Misura davvero sbalorditiva per il cubano Jordan Diaz che firma il record del mondo di categoria (17.30) sconfiggendo nettamente l’ecuadoregno Frixon David Chila (15.92) e il colombiano Arnovis de Jesus Dalmero (15.89).

LANCIO DEL MARTELLO (maschile) – Successo dell’ucraino Mykhaylo Kokhan (82.31), argento all’indiano Damneet Singh (74.20), bronzo al tedesco Raphael Winkelvoss (71.78).

SALTO IN ALTO (femminile) – Successo netto per l’ucraina Yaroslava Mahuchikh che vola oltre 1.92 al secondo tentativo, realizzando così il record della manifestazione. Alle sue spalle la polacca Martyna Lewandowska (1.82) e la tedesca Lavinja Jurgens (1.79).

1500 METRI (maschile) – George Meitamei Manangoi è il nuovo Campione del Mondo. Il kenyota corre in 3:47.53 avendo così la meglio sugli etiopi Abebe Dessassa (3:48.65) e Belete Mekonen (3:50.64).

2000 METRI SIEPI (femminile) – Doppietta del Kenya con Caren Chebet (6:24.80) e Mercy Chepkurui (6:26.10), terza l’etiope Etalemahu Sintayehu (6:35.79).

LANCIO DEL DISCO (femminile) – Vittoria della cubana Silinda Morales (52.89) che ha la meglio sulla tedesca Leia Braunagel (51.29) e sulla cinese Quantong Liu (50.10).

400 METRI (femminile) – La ceca Barbora Malikova taglia per prima il traguardo in 52.74, precedendo così la kenyota Mary Moraa (3.31) e la brasiliana Giovana Dos Santos (53.57).

400 METRI (maschile) – Trionfo del giamaicano Antonio Watson (46.59) su Daniel Williams dalla Guyana (46.72) e su Colby Jennings (46.77).

110 METRI OSTACOLI – Si impone il giamaicano De’ Jour Russell con il record dei campionati (13.04). Argento ad Hao-hua Lu da Cina Taipei (13.41), bronzo al francese Thomas Wanverbecq (13.55).

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top