Scherma, Europei 2017: fiorettiste e spadisti a caccia dell’oro

scherma-spada-maschile-rio-2016-bizzi-federscherma.jpg

Penultima giornata degli Europei 2017 di scherma in programma a Tbilisi. Oggi torneranno in pedana fiorettiste e spadisti e l’Italia ha davvero grandi ambizioni in questo venerdì.

 

Il Dream Team in questa stagione non è mai sceso dal gradino più alto del podio e ha dominato la Coppa del Mondo. Il quartetto azzurro, formato da Arianna Errigo, Alice Volpi, Martina Batini e Camilla Mancini, è favorito anche oggi per la medaglia d’oro e probabilmente sarà il solito duello contro la Russia, ormai diventata un’abitudine a livello europeo e mondiale.
L’Italia è già qualificata per la semifinale, essendo numero uno del ranking e solo sette squadre iscritte. Le azzurre se la vedranno con Germania o Polonia, mentre dall’altra parte del tabellone dovrebbero sfidarsi Russia e Francia.

Grande attesa anche dalla spada maschile, con gli azzurri che sono vice campioni olimpici in carica e puntano al gradino più alto del podio in questa rassegna continentale. Il quartetto azzurro sarà formato da Marco Fichera, Enrico Garozzo, Paolo Pizzo ed Andrea Santarelli.
L’Italia comincerà il suo cammino agli ottavi di finale contro la Romania, poi una tra Estonia e Repubblica Ceca. In semifinale poi probabilmente la sfida con l’Ucraina e se dovesse esserci la qualificazione in finale ecco l’ennesimo duello con la Francia.

Questi i due tabelloni delle prove a squadre:

FIORETTO FEMMINILE

SPADA MASCHILE

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto Augusto Bizzi per Federscherma

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top