Pallamano, Qualificazioni Mondiali femminili 2017: i risultati delle gare d’andata dei play-off, Russia e Svezia ad un passo dal passaggio del turno

russia-pallamano-pagina-fb-handball-federation-of-russia.jpg

Non solo Italia nelle qualificazioni ai Mondiali 2017 di pallamano femminile, con il fine settimana che ha visto in campo altre 16 nazionali, a caccia del pass per la manifestazione iridata. Andiamo dunque ad analizzare tutti i risultati dei play-off decisivi.

MONTENEGRO-BIELORUSSIA 

A Bar sono le padroni di casa a conquistare il successo con il punteggio di 33-26, grazie anche alle 18 reti del tandem Djurdjina Jaukovic-Dijana Ujkic, assolutamente implacabili.

RUSSIA-POLONIA

E’ una straordinaria Daria Samokhina da 9 gol a regalare il successo alle campionesse olimpiche, dopo un eloquente 31-20 che lascia pochissimi margini di rimonta.

UNGHERIA-SLOVACCHIA

Ancora lei! Anita Görbicz a 34 anni trascina le magiare al successo con 9 gol, nel 20-19 finale.

ROMANIA-AUSTRIA

Ad Oradea Cristina Neagu si conferma bomber implacabile, portando la sua Romania al successo con il punteggio di 34-29, contro una formazione molto valida, che si è imposta per due volte nei test match contro l’Italia.

UCRAINA-SPAGNA

Tutto rimandato alla sfida di ritorno, con il 24-24 di Sumy che ha confermato la crescita delle giallo-blu, oltre alla crisi delle iberiche, lontane dal miglior gioco.

CROAZIA-SLOVENIA

La sorpresa arriva da Osijek, dove le padrone di casa cedono con il punteggio di 23-28. Servirà un miracolo in Slovenia per ribaltare questo risultato, ma Plahinek e compagne cercheranno sicuramente di dare il massimo.

REPUBBLICA CECA-TURCHIA

Il cuore non basta alle giovani turche, che escono da Most con una onorevolissima sconfitta per 29-25.

MACEDONIA-SVEZIA

Pronostico rispettato nella SRC Arena di Skopje, con la formazione scandinava vittoriosa 31-20, ipotecando la qualificazione.

Foto: handball Federation of Russia

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top