Calcio: Gianluigi Donnarumma non rinnova con il Milan. Quali saranno i possibili scenari? C’è già il Real Madrid?

Gianluigi-Donnarumma-Milan-calcio-foto-fb-donnarumma.jpg

Mino Raiola mi ha comunicato la decisione di Donnarumma di non rinnovare. E’ una decisione definitiva. Confidavamo molto che Gigio fosse il portiere del nuovo Milan, il pilastro su cui costruire ma dobbiamo rivedere le nostre valutazioni. Questa decisione, presa dal giocatore col suo procuratore, ci amareggia ma andiamo avanti, il Milan va avanti“. 

Sono queste la parole del direttore generale del Milan Marco Fassone. Doveva essere il giorno del giudizio è così è stato. Un fugace incontro quest’oggi a Milano, alle ore 17:30, tra la dirigenza rossonera ed il procuratore del portiere dell’Under21 ha portato alla decisione di non rinnovare il contratto in scadenza il 30 giugno 2018.

I nodi da sciogliere erano tre:

1) la clausola di rescissione da 50 milioni di euro nel contratto del calciatore che Raiola avrebbe voluto inserire in caso di mancata Champions League
2) il pagamento dello stesso Raiola di una commissione alta in caso di futura cessione
3) la possibile offerta del Real Madrid al giocatore.

Alla fine l’esito del confronto ha portato le due parti ad allontanarsi definitivamente e pertanto quali potrebbero essere gli scenari?

La società milanese non ha molte alternative: può pensare di tenere il giocatore ancora un anno perdendolo poi a zero euro tra una stagione oppure cedere ad una delle offerte delle squadre interessate al giovane estremo difensore. Voci parlano, in questo senso, di un interessamento concreto del Real Madrid che sarebbe dispoto a coprire d’oro Donnarumma: 6 milioni all’anno più bonus a stagione per il classe 1999.

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da pagina facebook Gigio Donnarumma

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top