Calcio, Confederations Cup 2017, Russia-Nuova Zelanda 2-0: i padroni di casa dominano il match e aprono il torneo con un successo

DCiRZnyWAAEhEDM.jpg

La Russia apre bene la Confederations Cup e come da pronostico domina il match con la Nuova Zelanda. Vittoria per 2-0 per i padroni di casa che conquistano i primi tre punti del torneo.

I russi sono da subito padroni del campo e dopo 9’ sfiorano il gol con la conclusione di Vasin, che colpisce in pieno il palo. La Nuova Zelanda prova a reagire, ma non riesce a trovare la conclusione nello specchio della porta. Il gol del vantaggio per la Russia arriva al 31’: pallone filtrante per Glushakov, che supera il portiere con un pallonetto. La sfera sbatte sul palo, sul rimbalzo si buttano in tre e arriva lo sfortunato autogol di Boxall. La Russia controlla il gioco nei restanti minuti e il primo tempo si chiude sul punteggio di 1-0.

Il copione del match non cambia nel secondo tempo, con la Russia che continua ad attaccare. Al 69’ arriva il raddoppio firmato da Smolov. Bella azione dei russi che completano una triangolazione con il pallone in mezzo per Smolov, che insacca in rete da due passi. La Nuova Zelanda sembra ormai arrendersi alla sconfitta e la Russia ha diverse occasioni per il terzo gol, che però non riesce a sfruttare.

 

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter #ConfedCup

Tag

Lascia un commento

Top