Tennis, Internazionali d’Italia Roma 2017 – Roberta Vinci spiazza tutti: “È molto difficile che possa tornare qui l’anno prossimo. I risultati dipendono dalla voglia…”

tennis-roberta-vinci-fb-supertennis-e1451897282750.jpg

Roberta Vinci ha parlato in conferenza stampa dopo l’eliminazione al primo turno degli Internazionali d’Italia contro la russa Ekaterina Makarova. Come al solito, la tarantina è stata molto sincera nell’ammettere la sua brutta prestazione. “Mi dispiace aver giocato così davanti ad un pubblico splendido, il Pietrangeli era stracolmo“, ha esordito l’azzurra. “Il punteggio è stato severo ma purtroppo non sono mai entrata e non ho espresso un bel tennis. Mi dispiace molto“. Vinci riconosce grande merito alla sua avversaria ma allo stesso tempo sa bene la difficoltà psicologica, in termini di pressione, che giocare al Foro comporta. “Giocare a Roma non è sicuramente il massimo dal punto di vista mentale per noi italiani, però qui c’entra anche una giocatrice forte. Non è stato soltanto il fattore Roma. Fare felici tutte quelle persone mi sarebbe piaciuto. Sono venute a tifare per me nonostante il caldo e anche sul 5-1 continuavano ad incitarmi. Mi dispiace non essere stata in grado di ricambiare questa dimostrazione d’affetto“.

In chiusura di conferenza stampa però, Vinci ha spiazzato tutti. “Se torno l’anno prossimo? Difficile. Non voglio dire sì perché se poi mi ritiro ho detto sì e non gioco. Non voglio dire no perché se poi chiudo l’anno da 5 del mondo allora forse non è il caso di ritirarsi. Dico che dipende dalla voglia. Certo dalla voglia arrivano anche i risultati….quindi dico che è molto difficile“. Parole tutt’altro che confortanti circa il futuro di Roberta Vinci. Se è vero infatti che i suoi deludenti risultati di quest’anno dipendono dalla voglia, allora il tennis italiano potrebbe perdere, dopo Flavia Pennetta e Francesca Schiavone (a fine anno), un’altra esponente della generazione d’oro degli ultimi anni.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Facebook Supertennis

Lascia un commento

Top