Softball, ISL 2017: continua la marcia di Bussolengo. Due squadre al comando del girone A

Bussolengo3.jpg

Prosegue a ritmi diversi tra i due gironi l’Italian Softball League 2017. Nel girone A siamo appena alla terza giornata e troviamo Bollate e Saronno al comando della classifica con tre vittorie ed una sconfitta. Il turno appena trascorso è stato caratterizzato dal derby lombardo tra MKF Bollate e Rheavendors Caronno. Match finito con una vittoria a testa, con le ragazze di Caronno brave ad imporsi al termine di una serratissima gara-1 grazie alle ottime prestazioni di Karla Claudio e Yuruby Alicart, autrice del punto della vittoria. In gara-2 veemente riscatto della squadra guidata da Luigi Soldi, che con un 7-0 maturato tra la sesta e la settima ripresa, mattatrice una scatenata Elisa Cecchetti, può sorridere nonostante l’iniziale K.O.

Si dividono la osta in palio anche Nuoro e Saronno, con le isolane che siglano la prima vittoria stagionale grazie al sofferto 7-6 di gara-1. Il primo match è teatro di un appassionante susseguirsi di vantaggi e rimonte immediate, con le sarde coriacee che meritano il sorpasso finale nel settimo inning con un doppio di Linda. In gara-2 Nuoro resiste invece appena tre riprese, prima dell’irruente allungo di Saronno che in 5 inning chiude i conti sul 9-0.

Unica doppietta di giornata quella siglata dal Labadini Collecchio, che in gara-1 si disfa senza problemi del Legnano. Le emiliane in 5 riprese archiviano il match sul 7-0 con il terzo inning decisivo caratterizzato da ben 5 punti messi a segno dalle padrone di casa. Tutt’altra storia in gara-2, con Legnano che forza l’incontro all’inning supplementare, deciso tuttavia da Melassi ed il singolo di Zavaroni che porta a punti ben due corridori.

Nel girone B il big match tra Bussolengo e Forlì ha caratterizzato la sesta giornata di regoular season. Le attese erano davvero enormi, e le campionesse d’Italia hanno indubbiamente trovato carica dalle attenzioni rivolte a questo interessante turno. Due affermazioni nette: 8-1 e 5-0 con Lara Cecchetti, Vigna e Princic sugli scudi in gara-1. Poco dopo in gara-2 le lanciatrici Comar e Ontiveros chiudono le porte alle mazze forlivesi, concedendo appena 3 valide e contribuendo alla doppietta finale.

Ne approfitta la Sestese, che con due successi sull’Old Parma scavalca le romagnole in classifica. Nel primo incontro le toscane recuperano lo svantaggio di 2-5 siglando 5 valide nella settima ripresa che portano altrettanti punti e valgono il 7-5 conclusivo. Combattuta anche gara-2, acciuffata in extremis dalle padrone di casa, e risolta dopo due inning supplementari grazie ad un lancio pazzo che produce un fatale errore difensivo delle parmensi.

Giornata del gruppo B caratterizzata dalle doppiette. Gioisce infatti anche Pianoro, che stoppa le velleità della Pro Roma. Ottima prestazione della pithcer Anisley Lopez, che riesce a far bastare i due punti siglati delle compagne d’attacco in gara-1. Netta l’affermazione invece nel match seguente, risolto con lo score di 8-1 in 5 inning.

ITALIAN SOFTBALL LEAGUE – TERZA GIORNATA GIRONE A, RISULTATI E CLASSIFICA

Caronno – MKF Bollate 1-0: 0-7

Legnano – Labadini Collecchio 0-7 (5 inning); 0-3 (8 inning)

Banco di Sardegna Nuoro – Saronno 7-6 0-9 (5 inning)

Bollate 0.750
Saronno 0.750
Caronno 0.500
Legnano 0-500
Collecchio 0.500
Nuoro 0.167

ITALIAN SOFTBALL LEAGUE – SESTA GIORNATA GIRONE B, RISULTATI E CLASSIFICA 

Specchiasol Bussolengo – Dal Nespoli Forlì 8-1 (5 inning); 5-0

Taurus Parma – Sestese 5-7; 2-5 (9 inning)

Tecnolaser Pianoro – Pro Roma 2-0; 8-1 (5 inning)

Riposa:Thunders Castellana

Bussolengo 0.900
Sestese 0.556
Castellana 0.556
Forlì 0.500
Pianoro 0.400
Parma 0.375
Pro Roma 0.200

ciro.salvini@oasport.it

Foto: FIBS

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top