Softball, ISL 2017: continua la marcia di Bussolengo. Due squadre al comando del girone A

Bussolengo3.jpg

Prosegue a ritmi diversi tra i due gironi l’Italian Softball League 2017. Nel girone A siamo appena alla terza giornata e troviamo Bollate e Saronno al comando della classifica con tre vittorie ed una sconfitta. Il turno appena trascorso è stato caratterizzato dal derby lombardo tra MKF Bollate e Rheavendors Caronno. Match finito con una vittoria a testa, con le ragazze di Caronno brave ad imporsi al termine di una serratissima gara-1 grazie alle ottime prestazioni di Karla Claudio e Yuruby Alicart, autrice del punto della vittoria. In gara-2 veemente riscatto della squadra guidata da Luigi Soldi, che con un 7-0 maturato tra la sesta e la settima ripresa, mattatrice una scatenata Elisa Cecchetti, può sorridere nonostante l’iniziale K.O.

Si dividono la osta in palio anche Nuoro e Saronno, con le isolane che siglano la prima vittoria stagionale grazie al sofferto 7-6 di gara-1. Il primo match è teatro di un appassionante susseguirsi di vantaggi e rimonte immediate, con le sarde coriacee che meritano il sorpasso finale nel settimo inning con un doppio di Linda. In gara-2 Nuoro resiste invece appena tre riprese, prima dell’irruente allungo di Saronno che in 5 inning chiude i conti sul 9-0.

Unica doppietta di giornata quella siglata dal Labadini Collecchio, che in gara-1 si disfa senza problemi del Legnano. Le emiliane in 5 riprese archiviano il match sul 7-0 con il terzo inning decisivo caratterizzato da ben 5 punti messi a segno dalle padrone di casa. Tutt’altra storia in gara-2, con Legnano che forza l’incontro all’inning supplementare, deciso tuttavia da Melassi ed il singolo di Zavaroni che porta a punti ben due corridori.

Nel girone B il big match tra Bussolengo e Forlì ha caratterizzato la sesta giornata di regoular season. Le attese erano davvero enormi, e le campionesse d’Italia hanno indubbiamente trovato carica dalle attenzioni rivolte a questo interessante turno. Due affermazioni nette: 8-1 e 5-0 con Lara Cecchetti, Vigna e Princic sugli scudi in gara-1. Poco dopo in gara-2 le lanciatrici Comar e Ontiveros chiudono le porte alle mazze forlivesi, concedendo appena 3 valide e contribuendo alla doppietta finale.

Ne approfitta la Sestese, che con due successi sull’Old Parma scavalca le romagnole in classifica. Nel primo incontro le toscane recuperano lo svantaggio di 2-5 siglando 5 valide nella settima ripresa che portano altrettanti punti e valgono il 7-5 conclusivo. Combattuta anche gara-2, acciuffata in extremis dalle padrone di casa, e risolta dopo due inning supplementari grazie ad un lancio pazzo che produce un fatale errore difensivo delle parmensi.

Giornata del gruppo B caratterizzata dalle doppiette. Gioisce infatti anche Pianoro, che stoppa le velleità della Pro Roma. Ottima prestazione della pithcer Anisley Lopez, che riesce a far bastare i due punti siglati delle compagne d’attacco in gara-1. Netta l’affermazione invece nel match seguente, risolto con lo score di 8-1 in 5 inning.

ITALIAN SOFTBALL LEAGUE – TERZA GIORNATA GIRONE A, RISULTATI E CLASSIFICA

Caronno – MKF Bollate 1-0: 0-7

Legnano – Labadini Collecchio 0-7 (5 inning); 0-3 (8 inning)

Banco di Sardegna Nuoro – Saronno 7-6 0-9 (5 inning)

Bollate 0.750
Saronno 0.750
Caronno 0.500
Legnano 0-500
Collecchio 0.500
Nuoro 0.167

ITALIAN SOFTBALL LEAGUE – SESTA GIORNATA GIRONE B, RISULTATI E CLASSIFICA 

Specchiasol Bussolengo – Dal Nespoli Forlì 8-1 (5 inning); 5-0

Taurus Parma – Sestese 5-7; 2-5 (9 inning)

Tecnolaser Pianoro – Pro Roma 2-0; 8-1 (5 inning)

Riposa:Thunders Castellana

Bussolengo 0.900
Sestese 0.556
Castellana 0.556
Forlì 0.500
Pianoro 0.400
Parma 0.375
Pro Roma 0.200

ciro.salvini@oasport.it

Foto: FIBS

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top