Pallanuoto, Final Six A1 2017: la finale sarà ancora tra Pro Recco e Brescia

Pro-Recco-Tempesti-Renzo-Brico.jpg

E sono sei di fila. Per la sesta volta consecutiva a sfidarsi nella finale scudetto del campionato maschile di pallanuoto saranno Pro Recco e AN Brescia. Si sono svolte infatti oggi in quel di Torino le semifinali della Final Six e i campioni d’Italia e i lombardi non hanno avuto problemi ad avanzare all’ultimo atto. Domani alle 17 (diretta su RaiSport1) un match che si preannuncia davvero spettacolare, vista anche la recente affermazione da parte dei bresciani in regular season.

Nella prima sfida di giornata, quella sulla carta più equilibrata, Presciutti e compagni si sono imposti per 9-5 su una Sport Management non apparsa all’altezza della situazione e crollata dopo un primo quarto super.

AN Brescia-BPM Sport Management 9-5
AN Brescia: Del Lungo, Guerrato 1, Christian Presciutti, Randelovic, Paskovic 1, Manzi, Muslim 1, Nora 2, Nicholas Presciutti 2, Bertoli, Ubovic 1, Napolitano 1, Morretti. All. Bovo.
BPM Sport Management: Lazovic, Gallo, Niccolò Gitto, Valentino, Blary, Petkovic 2, Luongo, Jelaca 1, Mirarchi 1, Bini 1, Razzi, Deserti, Viola. All. Baldineti.
Arbitri: Riccitelli e Ceccarelli.
Note: parziali 1-3, 3-0, 2-1, 3-1. Usciti per limite di falli Niccolò Gitto (S) a 6’16 e Nicholas Presciutti (B) a 7’05 del quarto tempo. Superiorità numeriche: Brescia 5/12 e Sport Management 5/10. Espulso per proteste il tecnico Baldineti (S) a 6’02 del terzo tempo. Spettatori 500 circa.

Dominio a dir poco quello dei campioni in carica sulla CC Napoli, reduce dal derby vinto ieri sul Posillipo. Goleada mostruosa per Tempesti e compagni che vincono addirittura 20-6 e mettono in mostra uno stato di forma pazzesco.

Pro Recco-CC Napoli 20-6
Pro Recco: Tempesti, Bruni 1, Mandic, Figlioli 3, Fondelli 1, Di Somma 1, Sukno 2, Echenique Saglietti 3, Figari 2, Bodegas 1, Aicardi 3, Ivovic 3, Volarevic. All. Vujasinovic.
CC Napoli: Rossa, Buonocore, Maccioni 1, Baviera, Giorgetti 3 (1 rig.), Borrelli, Dolce 1, Campopiano, Matteo Gitto, Velotto 1, Baraldi, Esposito, Vassallo. All. Zizza.
Arbitri: Taccini e Lo Dico.
Note: parziali 4-1, 5-3, 6-2, 5-0. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Recco 2/5 + un rigore fallito e Canottieri Napoli 3/5 + un rigore. In porta Volarevic (R) e Vassallo. Vassallo para un rigore a Di Somma a 1’43 del quarto tempo. Spettatori 300 circa

Tag

Lascia un commento

Top