LIVE – Canottaggio, Europei 2017 in DIRETTA: le batterie. Molto bene il doppio senior uomini e donne, due senza e quattro senza maschile

Amici ed appassionati di sport bentrovati alla Diretta Live della prima giornata degli Europei 2017 di canottaggio a Racice (Repubblica Ceca). Un day-1 dedicato alle batterie con molti armi azzurri in acqua pronti a competere ed ottenere riscontri positivi. La partenza è prevista a partire dalle ore 09.55 con la test race dell’otto femminile, mentre è in programma alle 10.10 il primo appuntamento con una barca italiana ovvero il doppio senior di Filippo Mondelli  e Luca Rambaldi. A chiudere il programma della mattina, tre test race per altrettante regate con finale diretta: 13.10 il quattro senza femminile di Veronica Calabrese, Ilaria Broggini, Aisha Rocek e Caterina Di Fonzo; 13.15 il due senza pesi leggeri di Alfonso Scalzone e Giuseppe Di Mare; 13.20 il quattro senza di Matteo Pinca, Martino Goretti, Piero Sfiligoi e Catello Amarante. Un programma decisamente ricco, tutto da vivere in nostra compagnia a partire dalle 9.55. Buon divertimento!

CLICCA F5 O REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE/TABLET PER AGGIORNARE LA PAGINA

16.43: si chiude qui la prima giornata di gare all’Europeo di Racice. Ottime notizie per gli azzurri. Appuntamento domattina alle 9.30 per la seconda giornata

16.40: la Repubblica Ceca vince la quarta e ultima batteria di ripescaggio davanti alla Danimarca

16.36: l’Irlanda vince la terza batteria davanti all’Ucraina. Sono loro che vanno in semifinale

16.31: la Gran Bretagna vince la seconda batteria di ripescaggio del doppio pesi leggeri uomini davanti alla Grecia: entrambi proseguono in semifinale

16.26: nel ripescaggio del doppio pesi leggeri vince l’Olanda davanti alla Spagna. Questi due equipaggi vanno in semifinale

16.20: lo svedese Backeus vince la quarta e ultima batteria di ripescaggio del singolo davanti all’azero Aleksandrov. Sono gli ultimi semifinalisti

16.14: niente da fare purtroppo per Simone Martini che chiude al terzo posto la terza batteria di ripescaggio del singolo, crollando nel finale. Vince lo svizzero Stahlberg davanti all’ungherese Petervari Molnar: sono loro ad andare in semifinale

16.05: il tedesco Naske vince la seconda batteria di ripescaggio del singolo davanti al norvegese Solbakken. Sono loro i qualificati per le semifinali. Ora l’azzurro Simone Martini, unico italiano in gara nel pomeriggio, a caccia della semifinale del singolo (primi due posti) contro Albania, Svizzera, Ungheria e Grecia

16.01: il danese Nielsen vince la prima batteria di ripescaggio del singolo e raggiunge la semifinale e va in finale con il bielorusso Shcharbachenia

15.56: la Serbia vince il ripescaggio del quattro senza, davanti a Lituania e Svizzera: questi tre equipaggi passano alla semifinale

15.52: la Francia vince la batteria di ripescaggio del doppio senior uomini davanti a Ungheria e Gran Bretagna: questi equipaggi passano in semifinale

15.46: il polacco Micholajczewski vince la seconda batteria di ripescaggio del singolo pesi leggeri, davanti al croato Radonic e all’austriaco Sieber

15.43: la Slovenia vince la prima batteria di ripescaggio con Hrvat davanti al bulgaro Nedelcho e allo slovacco Babac

15.39: in gara i protagonisti dei ripescaggi (prima batteria) del singolo pesi leggeri uomini: Svezia, Slovenia, Slovacchia, Bulgaria e Turchia

15.37: l’Olanda vince il ripescaggio del singolo pesi leggeri donne con Kraak che batte la lettone Svirska e la ceca Novakova: queste le tre qualificate

15.28: al via la batteria di ripescaggio del singolo pesi leggeri donne: in acqua Ungheria, Repubblica Ceca, Olanda, Lettonia e Portogallo

13.28: chiusa la sessione mattutina di gare agli Europei di canottaggio a Racice. Appuntamento al pomeriggio dove sarà in acqua un solo equipaggio azzurro: quello di Simone Martini nel singolo pesi leggeri

13.25: ancora un secondo posto per gli azzurri nella test race del quattro senza pesi leggeri. Vittoria per la Russia, secondo posto per l’Italia, terzo per la Repubblica Ceca

13.22: partita la test race del quattro senza pesi leggeri di Matteo Pinca (Carabinieri), Martino Goretti (Fiamme Oro), Piero Sfiligoi (CC Saturnia) e Catello Amarante (Marina Militare) contro Ungheria, Repubblica Ceca, Russia e Turchia.

13.21: secondo posto per l’Italia alle spalle dell’Irlanda nella test race il due senza Pesi Leggeri. Terzo posto per la Russia

13.18: in gara nella test race il due senza Pesi Leggeri di Alfonso Scalzone e Giuseppe Di Mare (RYC Savoia) contro Francia, Gran Bretagna, Turchia, Russia e Irlanda;

13.17: oro per la Romania, davanti a Polonia e Olanda. Quarto posto per l’Italia

13.15: in acqua il quattro senza femminile di Veronica Calabrese, Ilaria Broggini (Gavirate), Aisha Rocek e Caterina Di Fonzo (SC Lario) nella test race contro Polonia, Olanda e Romania

13.10: la Bielorussia vince la seconda batteria dell’otto davanti alla Germania

13.05: l’Italia chiude all’ultimo posto la prima batteria dell’otto. In finale diretta Romania e Polonia

13.01: la Norvegia vince la seconda batteria del quattro di coppia e va in finale

12.58: sta per partire la prima batteria dell’otto maschile di Mario Paonessa (Fiamme Gialle), Davide Mumolo (SC Elpis), Luca Parlato (Marina Militare), Emanuele Liuzzi (Fiamme Oro), Cesare Gabbia (SC Elpis), Jacopo Mancini (Tevere Remo), Leonardo Pietra Caprina (CC Aniene), Paolo Perino (Fiamme Gialle) e il timoniere Enrico D’Aniello (SC Amalfi) che cerca il passaggio in finale (primi due posti) contro Olanda, Romania, Gran Bretagna e Polonia.

12.56: in acqua la seconda batteria con Estonia, Gbr, Norvegia, Polonia, Repubblica Ceca e Germania

12.55: la Lituania vince la prima batteria del quattro di coppia uomini, Italia terza a sei secondi e dunque sarà impegnata nei ripescaggi

12.50: Polonia (prima) e Francia (seconda) in finale nel quattro di coppia donne

12.50: tra poco torna l’Italia in acqua con la prima la batteria del quattro di coppia Senior di Romano Battisti (Fiamme Gialle), Andrea Panizza (SC Lario), Giacomo Gentili (Fiamme Gialle-SC Bissolati) ed Emanuele Fiume (Fiamme Gialle-Pro Monopoli), in gara contro Ucraina, Romania, Lituania, Russia e Olanda.

12.48: in acqua per la seconda batteria Polonia, Romania, Francia e Russia

12.46: l’Olanda vince la prima batteria del quattro di coppia e va in finale assieme alla Gbr, seconda

12.42: partita la prima batteria del quattro di coppia donne. Al via Gbr, Ucraina, Germania, Olanda, Bielorussia

12.41: bravissime le azzurre che respingono l’assalto delle olandesi e centrano subito l’accesso in finale. Rodini e Cesarini si aggiudicano la seconda batteria del doppio pesi leggeri donne

12.37: partenza a razzo delle azzurre che sono nettamente in testa a metà gara

12.26: la Francia vince in volata la prima batteria di un soffio sulla Germania e va in finale. Ora le azzurre

12.33: partita la prima batteria del doppio pesi leggeri. Al via Gbr, Francia, Polonia, Germania, Romania, Grecia. Nella successiva in gara Valentina Rodini (Fiamme Gialle) e Federica Cesarini (Gavirate), impegnate contro Repubblica Ceca, Danimarca, Svizzera e Olanda.

12.32: la danese Erichsen vince la seconda batteria e va in finale

12.28: già in acqua la seconda batteria con Lettonia, Spagna, Grecia, Bielorussia, Olanda, Danimarca. Nessuna azzurra al via

12.27: la britannica Thornley vince la prima batteria del singolo donne e va in finale. Seconda la Svezia, terza la Germania

12.22: prende il via la prima batteria del singolo donne: Austria, Germania, Finlandia, Repubblica Ceca, Gbr e Svezia

12.21: l’Olanda vince la seconda batteria e va in finale

12.19: in acqua Olanda, Russia, Gbr, Polonia, Ucraina per la seconda batteria del doppio pesi leggeri donne

12.16: Kiri Tontodonati (CUS Torino) e Stefania Gobbi (SC Padova) vincono la loro batteria del doppio donne davanti alla Repubblica Ceca. Azzurre in finale

12.12: al via il doppio donne con Kiri Tontodonati (CUS Torino) e Stefania Gobbi (SC Padova), impegnate contro Repubblica Ceca, Danimarca, Svizzera e Olanda.

12.10: volata lunghissima degli azzuri che battono gli olandesi e vanno in finale. In finale anche Francia e Serbia

12.03: ora in acqua i protagonisti della prima batteria del due senza uomini: Serbia, Repubblica Ceca, Spagna, Francia e Germania. Nella seconda gli azzurri Matteo Lodo e Giuseppe Vicino, ora in partenza assieme a Olanda, Ungheria, Bielorussia e Gran Bretagna. I primi due in finale

12.02: la Spagna vince la seconda batteria e va in finale. Per le azzurre Giorgia Pelacchi e Ludovica Serafini secondo posto e secondo tentativo di centrale una probabile finale questo pomeriggio nei ripescaggi

11.59: Italia, Spagna e Danimarca in acqua per l’altro posto diretto in finale

11.58: la Gbr vince la prima batteria e va in finale direttamente. Gli altri equipaggi al ripescaggio

11.44: al via il due senza femminile. Nella prima batteria Gbr, Romani, Ucraina e Francia. Nella seconda l’Italia con Giorgia Pelacchi e Ludovica Serafini

11.42: grandissima impressione destata dagli azzurri che vincono nettamente la loro batteria rifilando otto  secondi alla Repubblica Ceca, seconda

11.37: ora in vasca l’ultima batteria con Italia (Stefano Oppo e Pietro Ruta), Ucraina, Repubblica Ceca, Grecia e Ungheria

11.36: la Polonia vince la batteria e va in semifinale

11.32: già in acqua i protagonisti della terza batteria: Polonia, Irlanda, Austria, Svizzera e Russia

11.31: la Germania domina la seconda batteria e va in semifinale. Staccatissima la Gbr, seconda

11.28: in acqua la seconda batteria del doppio pesi leggeri: Germania, Svezia, Gbr, Olanda e Turchia i protagonisti

11.28: la Francia vince la prima batteria e va in semifinale, secondo posto per la Spagna, ai ripescaggi come gli altri equipaggi

11.23: al via la prima batteria del doppio pesi leggeri con Francia, Spagna, Finlandia, Portogallo, Slovacchia, Danimarca. Nella quarta al via per l’Italia Stefano Oppo e Pietro Ruta. Solo il vincente direttamente in semifinale

11.22: il belga Van Zandweghe vince la terza batteria del singolo pesi leggeri, davanti al francese Delayre.

11.21: ufficializzato il miglior tempo Europeo del serbo Marjanovic nel singolo

Marjanovic 26.5.2017

11.18: terza batteria del singolo pesi leggeri. Al via Slovenia, Repubblica Ceca, Polonia, Belgio e Francia

11.17: vittoria per il norvegese Brun davanti allo svizzero Schmld: entrambi accedono alle semifinali

11.12: partita la seconda batteria con Finlandia, Svizzera, Norvegia, Austria, Slovacchia e Turchia

11.11: ottima prova di Andrea Micheletti che mantiene la seconda posizione e vola già in semifinale del singolo pesi leggeri. Vince la prima batteria l’ungherese Galambos. Tutti gli altri ai ripescaggi

11.08: partita la prima batteria del singolo pesi leggeri uomini: in acqua l’azzurro Andrea Micheletti che è secondo a metà gara

11.07: per l’azzurra Guerra c’è il posto in semifinale del singolo pesi leggeri: è seconda alle spalle della svedese Fredh

11.04: Clara Guerra seconda a m,età gara. Nettamente avanti la russa Lebedeva

11.03: vittoria della svizzera Patricia Merz nella secopnda batteria del singolo pesi leggeri donne. Nella terza al via l’azzurra Clara Guerra. Le prime tre in semifinale

11.00: va all’irlandese Walsh la prima batteria del singolo pesi leggeri donne

10.58: Tra poco in acqua anche il singolo pesi leggeri femminile con Clara Guerra.

10.56: Quarta posizione per Martini nel singolo senior (7:05.38). Vittoria per l’armo croato davanti a Bielorussia e Svezia.

10:53: Tra pochi minuti avrà inizio la terza batteria di Simone Martini nel singolo senior maschile.

10.45: Italia, Russia, Olanda, Spagna, Germania, Gran Bretagna, Francia e Romania si qualificano al turno successivo.

10:32: Nell’ultima batteria del 4 senza maschile successo della Gran Bretagna in 5:59.71 facendo meglio della Francia (6:01.27) e della Romania (6:01.76).

10:28: Molto bene fino ad ora la squadra italiana. Avremo tra una decina di minuti nel singolo senior maschile Simone Martini e ci si augura che anch’egli sappia replicare questi ottimi risultati.

10:27: 5:59.73 per L’ITALIA!!! Vittoria anche in questa batteria per i nostri colori davanti alla Russia (6:02.69) ed alla Repubblica Ceca (6:14.92).

10.25: Ai 1500 metri molto bene il 4 senza italiano (4:27.05) a precedere la Russia (4:30.55) e la Repubblica Ceca (4:33.89).

10:24: Ora in acqua la nostra barca: Marco Di Costanzo, Giovanni Abagnale, Matteo Castaldo e Domenico Montrone cercano il pass per il turno successivo contro Serbia, Repubblica Ceca, Russia e Croazia

10:20: Prima batteria del 4 senza senior e anche qui tra poco avremo i colori azzurri protagonisti. Nella heat 1 l’Olanda si impone con il crono di 5:57.09 davanti alla Spagna (5:59.93) ed alla Germania (6:03.75).

10:16: VINCE L’ITALIAAA!!! Batteria griffata azzurro nel doppio senior maschile grazie a Filippo Mondelli e Luca Rambaldi che con il crono di 6:15.96 si mettono alle spalle la Germania (6:16.20) e la Francia (6:17.29).

10.15: Ai 1500 metri il doppio senior italiano si conferma davanti in 4:41.45 ma attenzione alla rimonta della Germania (4.41.45) mentre la Francia sembra essere più distanziata.

10.14: Ai 1000 metri Italia sempre davanti brillantemente con il crono di 3:05.66 a precedere la Germania (3:07.39) e la Francia (3:08.32).

10.13: Nel frattempo nella seconda batteria vittoria della Polonia (6:17.40) davanti alla Lituania (6:21.43) ed all’Estonia (6:35.59).

10.11: In acqua il doppio senior italiano che ai 500 metri è in testa con il crono di 1:30.59 a precedere la Francia (1:32.27) e la Germania (1:32.40). Ottima partenza per gli azzurri.

10.08: Vince questa prima batteria del doppio senior maschile la Bielorussia con il tempo di 6:19.71 a precedere la Bulgaria 6:20.49 e la Romania 6:25.37.

10.06: Ai 1000 metri in testa i bielorussi con il crono di 3:07.21 a precedere la Bulgaria (3:10.10) e la Romania (3:12.58).

10.04: Partita la prima batteria del doppio senior con Ungheria, Bielorussia, Gran Bretagna, Bulgaria e Romania.

10.03: Si conclude la gara con la vittoria delle rumene in 6’06″83 a precedere la squadra britannica (6’12″57″) e la Russia (6’16″58).

10:00: 10.01: Iniziata la gara dell’otto femminile ed al passaggio dei 1500 metri in testa la Romania con il tempo di 4.32.11 davanti alla Gran Bretagna (4’38″21) ed alla Russia (4’41″20).

9.59: Lo spettacolo dello specchio d’acqua ceco.

9.54: Alle 10.10 sarà il doppio Senior composto da Filippo Mondelli e da Luca Rambaldi a confrontarsi con Germania, Francia e Svizzera.

9.53: Il via ufficiale è previsto per le 9.55, con la test race dell’otto femminile che non vede nessuna barca azzurra al via.

9.50: Amici di OASport bentrovati alla Diretta Live della prima giornata degli Europei 2017 Senior e Pesi Leggeri di canottaggio di Racice (Repubblica Ceca). Tanti gli armi azzurri quest’oggi in acqua per le batterie.

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Europei Canottaggio 2017

ultimo aggiornamento: 25-05-2017


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Canoa velocità, Coppa del Mondo Szeged 2017: in Ungheria si fa sul serio, tanti i big in acqua

Golf, Tiger Woods dopo l’operazione alla schiena: “Non ho più dolore. Voglio tornare a giocare a livello professionistico”